Spaghetti punte di asparago e code di gamberi

Spaghetti punte di asparago, cucina con sara

Spaghetti punte di asparago, cucina con sara

Spaghetti punte di asparago e gamberi. Sono un’amante della pasta, in qualsiasi formato e con qualunque tipo di condimento. Almeno una volta al giorno la cucino per me e per la mia famiglia, usando spesso quella integrale o di riso perchè le trovo molto più leggere e digeribili.
Oggi avevo a disposizione dei deliziosi gamberi comprati al mercato, dal mio pescivendolo di fiducia, e mi sono chiesta quale piatto potessi realizzare per esaltare il sapore dei gamberi e creare un primo dal sapore unico. E, consultando un vecchio libro di ricette trovato a casa di amici, mi sono imbattuta nella pasta con punte di asparago e code di gambero e ne sono rimasta conquistata. Ho subito deciso di sperimentarla; non avendo tempo nè voglia di andare a comprare degli asparagi freschi, ho utilizzato quelli surgelati. Certo, con quelli freschi, il piatto avrebbe avuto quel qualcosa in più che lo avrebbe reso perfetto ma, anche con quelli surgelati, è piaciuto a tutti. Anche la piccolina di casa lo ha apprezzato e questo mi ha reso ancora più felice. Ma ora basta parole ed ecco la ricetta ed il procedimento per preparare degli squisiti spaghetti punte di asparago e gamberi! Provateli e ditemi se vi sono piaciuti e se avete apportato qualche modifica per adattarli ai vostri gusti personali 🙂

INGREDIENTI PER SPAGHETTI PUNTE DI ASPARAGO E GAMBERI (4 PERSONE):

– 360 grammi di spaghetti – 24 punte di asparago -20 code di gambero – 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva – 1 bicchierino di brandy – 10 pomodori ciliegino – sale e pepe – 1 peperoncino

PREPARAZIONE SPAGHETTI PUNTE DI ASPARAGO E GAMBERI:

In una padella rosolare l’aglio ed il peperoncino in poco olio. Unire i pomodori ciliegino tagliati a meta’ e le code di gambero, farle insaporire qualche minuto e sfumare con il brandy. Aggiungere le punte di asparago, regolare di sale e pepe e cuocere per 10 minuti.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarli direttamente nella padella con il condimento. Farli saltare qualche minuto e servire.

Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Precedente Pasta sable' di Giorilli, ricetta base Successivo Farfalle salsiccia e radicchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.