Crea sito

Schiacciata alle erbe aromatiche – ricetta con poolish

Schiacciata alle erbe aromatiche – ricetta con poolish.

Schiacciata alle erbe aromatiche, cucina con sara

Per preparare questa deliziosa schiacciata ho utilizzato il poolish, ovvero un pre impasto semiliquido, preparato diverse ore prima dell’impasto definitivo, attraverso la miscelazione di acqua e farina in uguale quantita’ ed una piccola quantità di lievito.

La percentuale di lievito varia in base ai tempi di lievitazione che intendiamo utilizzare; maggiore sarà il tempo di lievitazione e più sarà il tempo a disposizione degli enzimi per lavorare sull’impasto, con un prodotto finale più leggero e digeribile.

INGREDIENTI SCHIACCIATA ALLE ERBE AROMATICHE (per 3 focacce diametro 20):

Per il poolish:

  • 250 grammi di farina 0
  • 250 millilitri di acqua
  • 1 grammo di lievito di birra

Per l’impasto:

  • 300 grammi di farina 0
  • 150 millilitri di acqua
  • 1 grammo di lievito di birra
  • 45 millilitri di olio extra vergine di oliva
  • 12 grammi di sale

Per l’emulsione:

  • 25 millilitri di acqua
  • 25 millilitri di olio extra vergine di oliva
  • 5 grammi di sale
  • 3 cucchiai di erbe aromatiche a piacere

PREPARAZIONE SCHIACCIATA ALLE ERBE AROMATICHE:

Iniziare preparando il poolish. In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua; unire la farina setacciata e mescolare velocemente con un cucchiaio. Coprire con la pellicola e far lievitare circa 8 ore a temperatura ambiente, fino a quando il pre impasto avrà più che raddoppiato il suo volume.

Preparare l’emulsione: in una ciotola mettere l’acqua, l’olio extra vergine di oliva, il sale e le erbe aromatiche. Io ho usato rosmarino e timo.

Passare alla preparazione dell’impasto. Nella ciotola della planetaria versare tutti gli ingredienti, tranne il sale, ed aggiungere il poolish. Iniziare ad impastare e, dopo circa 10 minuti, aggiungere il sale. Impastare fino a quando l’impasto sarà ben incordato e si staccherà dalle pareti della ciotola.

Mettere l’impasto in una ciotola unta d’olio, coprire con la pellicola e far lievitare per circa 3 ore, fino a quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume.

Stendere l’impasto a mano in una teglia unta d’olio. Schiacciare l’impasto con i polpastrelli e distribuire l’emulsione sulla superficie.

Far riposare 30 minuti.

Infornare a 200 gradi (ventilato) per 35 minuti.

Ricetta originale qui.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.