Saccottini di sfoglia alla nocciolata, velocissimi

Saccottini di sfoglia alla nocciolata, cucina con sara
Saccottini di sfoglia alla nocciolata, velocissimi

Saccottini di sfoglia alla nocciolata, velocissimi.

Avete una voglia improvvisa di dolce? Dovete preparare un dolcetto all’ultimo minuto ma che sia davvero irresistibile? Vi consiglio la i miei saccottini di sfoglia alla nocciolata: sono rapidissimi da preparare e bello da presentare, oltre che molto ma molto golosi!!! Provare per credere.

Per la farcitura dei saccottini ho usato la nocciolata senza latte della Rigoni di Asiago, azienda con cui collaboro felicemente da oltre un anno. Volendo, potete usare la classica nutella oppure della marmellata: vi assicuro che sono buonissimi in tutti i modi 🙂

Ho preparato anche un tutorial fotografico che vi aiuterà nella realizzazione dei saccottini. Spero vi sia utile 🙂

INGREDIENTI SACCOTTINI DI SFOGLIA ALLA NOCCIOLATA, RICETTA VELOCE (per 6 saccottini):
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 grammi di nocciolata o nutella o marmellata
  • latte q.b. per spennellare

Per la superficie:

  • latte qb.
  • zucchero a velo q.b. (opzionale)
PREPARAZIONE SACCOTTINI DI SFOGLIA ALLA NOCCIOLATA, RICETTA VELOCE:

saccottini di sfoglia alla nocciolata, cucina con sara

Srotolare la pasta sfoglia e assottigliarla leggermente con il mattarello.

Con un coltello a lama liscia ed affilata, ricavare 6 rettangoli di pasta sfoglia della stessa dimensione. Scaldare la nocciolata a bagnomaria e disporre un cucchiaio abbondante di crema sulla metà di ogni rettangolo di sfoglia, così come indicato nel passo passo fotografico.

Sull’altra metà del rettangolo di sfoglia, praticare 3 o 4 tagli con un coltello. Spennellare con il latte i bordi del rettangolo e richiudere come indicato nella foto. Con le dita sigillare bene i bordi dei saccottini per evitare la fuoriuscita della farcitura durante la cottura.

Spennellare i saccottini di sfoglia ed infornare a 180 gradi per 20 minuti circa, fino a quando saranno ben dorati.

Servire tiepidi: in questo modo la nocciolata sarà ancora morbidissima. Oppure far raffreddare i saccottini di sfoglia, spolverizzarli con lo zucchero a velo e gustarli 🙂

Piaciuti? A me tantissimo e li rifarò al più presto!

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.