Rotolo di frittata agli spinaci farcito

Rotolo di spinaci farcito, cucina con sara

Rotolo di spinaci farcito, cucina con sara

Rotolo di frittata agli spinaci farcito.

Mia figlia adora gli spinaci e oggi ho deciso di ingolosirla con un rotolo di spinaci davvero unico! Ho trovato la ricetta sul ricettario che mi hanno dato insieme alla mia fedele aiutante in cucina, la mia planetaria Kenwood! Ho modificato la ricetta, eliminando il salmone che non piace alla piccolina di casa e sostituendolo con un ripieno di prosciutto cotto e formaggio.

Ho servito il rotolo di spinaci su un vassoio dell’azienda Poloplast con cui collaboro.

INGREDIENTI PER ROTOLO DI FRITTATA AGLI SPINACI FARCITO:

– 600 grammi di spinaci surgelati

– 4 uova

– sale e pepe

– 1 spicchio di aglio

– 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

– 50 grammi di formaggio grattugiato

– 100 grammi di prosciutto cotto

– 100 grammi di formaggio a fette

PREPARAZIONE ROTOLO DI FRITTATA AGLI SPINACI FARCITO:

Iniziare lessando gli spinaci in abbondante acqua salata. Scolarli e strizzarli benissimo.

In una padella rosolare l’aglio nell’olio; unire gli spinaci sminuzzati e far insaporire 5 minuti. Regolare di sale e pepe e far raffreddare. Unire quindi i tuorli e il formaggio grattugiato.

Montare gli albumi a neve ferma e unirli delicatamente al composto di spinaci. Versare il composto sulla leccarda ricoperta da carta forno e livellarlo con il dorso di un cucchiaio.

Infornare a 200 gradi (statico) per 15 minuti circa. Sfornare, togliere dalla teglia e coprire da tutti i lati con della pellicola, in modo da far raffreddare il composto mantenendo il giusto grado di umidità ed evitando che si rompa quando lo si arrotola.

Farcire con le fette di prosciutto e formaggio, come indicato nelle foto. Arrotolare e avvolgere, prima nella pellicola e poi nella stagnola.

Far riposare in frigo per 2 ore. Tagliare a fette spesse circa 1 centimetro e infornare a 200 gradi per qualche minuto, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio. Gustare caldo.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.