Ricetta crostata di frutta fresca

Ricetta crostata di frutta

crostata di frutta
Ricetta crostata di frutta fresca.

Adoro la crostata, soprattutto la crostata con frutta fresca e la crema pasticcera.

Mi diverto a variare la decorazione delle crostate, dando ampio spazio alla fantasia e creando, ogni volta, geometrie diverse con la frutta fresca.

Stavolta ho utilizzato un accorgimento appreso durante un corso di pasticceria e ho usato i biscotti sardi tra uno strato di crema pasticcera e l’altro: servono a compattare la crostata e ad impedire che, tagliando le fette, la frutta sopra scivoli rendendo così antiestetico il risultato. Provare per credere!!!!

Per dare maggiore sapore alla torta ho utilizzato una bagna alla cannella, con la cannella di Ceylon in polvere fornitami dalla Drogheria Plinio con cui collaboro.

Come stampo ho utilizzato una fantastica tortiera con il fondo in vetro e il bordo in silicone apribile, modello AVATAR, della ditta Happyflex con cui collaboro.

 

INGREDIENTI PER RICETTA CROSTATA DI FRUTTA (diametro 24):

Per la crostata:

– un panetto di pasta frolla (per la ricetta cliccate qui)

– frutta fresca a piacere

– 250 ml di crema pasticcera (per la ricetta cliccate qui)

– 4 savoiardi o biscotti sardi

– zucchero a velo q.b.

Per la bagna alla cannella:

– 150 ml di acqua

– 75 grammi di zucchero

– 1 cucchiaino di cannella in polvere

PREPARAZIONE RICETTA CROSTATA DI FRUTTA:

Preparare la pasta frolla e la crema pasticcera, seguendo le ricette sopra indicate.

Preparare la bagna alla cannella: in un pentolino mettere l’acqua, lo zucchero e la cannella. Portare a bollore e far bollire per 10 minuti.

Imburrare e infarinare uno stampo da crostata.

Stendere la pasta frolla ad uno spessore di circa 4 mm e, aiutandosi con il mattarello, ricoprire lo stampo. Per fare il bordo, creare tante piccole palline e disporle una attaccata all’altra, premendole leggermente.
Dentellare il fondo con una forchetta, e ricoprirlo con dei fagioli secchi per evitare la formazione di bolle durante la cottura.
Infornare a 180° (ventilato) per 30 minuti. La base sara’ pronta quando i bordi risulteranno ben dorati. Far raffreddare.

Stendere un velo di crema pasticcera sul fondo. Tagliare i biscotti sardi o savoiardi a metà, in modo da renderli più sottili e posizionarli sopra lo strato di crema, in modo da riempire tutti gli spazi. Bagnare bene i biscotti spennellandoli con la bagna alla cannella. Coprire con un altro strato di crema pasticcera.

Decorare con frutta fresca e spolverizzare con lo zucchero a velo.
Riporre in frigorifero e far riposare almeno 2 ore.

Buon appetito!

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook e Google+ per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

Precedente Mousse yogurt, frutta e cioccolato Successivo Grisbi alla nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.