Crea sito

Ricetta crackers a lievitazione naturale

ricetta crackers, cucina con sara

Ricetta crackers a lievitazione naturale.

Adoro i cracker e l’idea di farli in casa mi ha sempre attirato; quando ho letto la ricetta di Michela mi sono decisa e li ho fatti, utilizzando tuttavia il lievito madre al posto di quello di birra.

Il risultato? Dei crackers croccanti, saporiti, che hanno conquistato tutti. Unico problema…sono talmente buoni e golosi che spariscono in un momento! Provare per credere!

La ricetta di Michela con lievito di birra la trovate qui.

INGREDIENTI PER RICETTA CRACKERS:

– 400 grammi di farina W 260

– 80 grammi di lievito madre

– 200 millilitri di acqua

– 60 millilitri di olio extra vergine di oliva

– 6 grammi di sale

– sale o spezie per la superficie

– olio q.b. per spennellare

PREPARAZIONE RICETTA CRACKERS:

Spezzettare il lievito madre e scioglierlo in un po’ di acqua tiepida. Nella planetaria versare la farina e, al centro, il lievito sciolto, e iniziare ad impastare.

Aggiungere l’olio, l’acqua rimanente ed il sale. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, senza grumi.

Far lievitare l’impasto al caldo per circa 4 ore, fino al raddoppio.

Tagliare l’impasto a pezzetti, e schiacciarli delicatamente con le mani. Passare ogni pezzetto nella sfogliatrice, fino ad ottenere delle lunghe e sottili strisce di impasto.

Con una rotella a lama liscia o dentellata ricavare i crackers. Disporli su una teglia ricoperta con carta forno; spennellarli con un po’ di olio mischiato con l’acqua e insaporirli con le spezie.

Infornare a 180 gradi (ventilato) per 10 minuti; poi socchiudere leggermente lo sportello del forno per far fuoriuscire l’umidità e proseguire la cottura per qualche minuto, fino ad ottenere la doratura desiderata.

Far raffreddare su una gratella. Conservare in una scatola di latta.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

2 Risposte a “Ricetta crackers a lievitazione naturale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.