Ricetta colomba pasquale

Ricetta colomba pasquale

Ricetta colomba pasquale

Ricetta colomba pasquale.

Ero indecisa se provare a realizzare la vera colomba pasquale oppure no. Poi, grazie alla ricetta ed ai preziosi consigli di Ilaria Frega e Nunzia Bellomo di Giallo Zafferano (la ricetta originale la trovate qui), ci ho provato e sono estremamente soddisfatta del risultato. Certo, la forma della colomba ha margini di miglioramento (si è un po’ imbruttita in cottura) ma il sapore è assolutamente delizioso.

Non lasciatevi spaventare dal tempo richiesto; seguite la ricetta che vi propongo e avrete una colomba fatta in casa che vi stupirà per la sua bontà.

Io ho usato le gocce di cioccolato perchè non amo i canditi nè l’uvetta ma voi regolatevi in base ai vostri gusti. Se usate l’uvetta ricordatevi di ammollarla in acqua fredda, in cui avrete messo un bicchierino di rhum, per almeno 30 minuti; poi strizzatela e unitela all’impasto nello steso momento in cui la ricetta riporta l’aggiunta delle gocce di cioccolato.

Inoltre, ho usato, al posto della farina manitoba, una farina forte W350 (che ho trovato all’auchan), farina adatta ai grandi lievitati e che ha ridotto notevolmente i tempi dell’ultima lievitazione. In 7 ore la mia colomba era pronta da infornare!

La dose riportata nella ricetta è per uno stampo da colomba da 750 grammi.

 

INGREDIENTI RICETTA COLOMBA PASQUALE:

Per primo impasto:

– 40 grammi di farina W350 o manitoba

– 40 grammi di latte intero

– 12 grammi di lievito di birra

Per secondo impasto:

– 100 grammi di farina W350 o manitoba

– 130 ml di acqua

Per terzo impasto:

– 100 grammi di farina W350 o manitoba

– 20 grammi di burro

– 20 grammi di zucchero semolato

Per quarto impasto:

– 100 grammi di farina 00

– 110 grammi di farina W350 o manitoba

– 2 uova

– 80 grammi di burro

– 120 grammi di zucchero semolato

– 5 grammi di sale

– 1 bustina di vanillina

– 150 grammi di gocce di cioccolato (o canditi o uvetta)

Per glassatura:

– 2 albumi

– 80 grammi di zucchero a velo

– mandorle q.b.

– granella di zucchero q.b.

PREPARAZIONE DELLA COLOMBA PASQUALE:

Io ho iniziato ad impastare alle 8 del mattino; vi indico gli orari in modo da potervi organizzare al meglio per rispettare i tempi di lievitazione della colomba.

Ore 8.00 primo impasto: intiepidire il latte; in una ciotola mettere il latte e sciogliere il lievito di birra, girando con un cucchiaio. Unire la farina setacciata e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprire con la pellicola e far lievitare 1 ora nel forno con la lucina accesa.

Ore 9.15 secondo impasto: intiepdire l’acqua e sciogliervi benissimo il primo impasto. Quindi unire piano piano la farina setacciata e mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprire con la pellicola e far lievitare 1 ora nel forno con la lucina accesa.

Ore 10.15 terzo impasto: in una planetaria mettere il secondo impasto, unire la farina setacciata e impastare. Unire lo zucchero ed impastare. Unire il burro a temperatura ambiente, un pezzettino alla volta, aspettando cheun pezzettino sia stato ben assorbito prima di aggiungerne un altro.

Coprire con la pellicola e far lievitare 1 ora nel forno con la lucina accesa.

Ore 11.30 quarto impasto: nella planetaria mettere il terzo impasto e unire la farina e la vanillina setacciate insieme. Impastare.

Unire le uova, una alla volta, aspettando che la prima sia stata ben amalgamata prima di aggiungere la seconda.

Unire lo zucchero e impastare.

Unire il sale e impastare.

Unire il burro a a temperatura ambiente, un pezzettino alla volta, aspettando cheun pezzettino sia stato ben assorbito prima di aggiungerne un altro.

In ultimo unire le gocce di cioccolato e impastare per amalgamarle al resto dell’impasto. L’impasto risulterà molto appiccicoso.

Coprire con la pellicola e far lievitare 1 ora nel forno con la lucina accesa.

12.45: riprendere l’impasto e metterlo su una spianatoia infarinata. Sgonfiare delicatamente l’impasto e dividerlo in tre parti, una più grande per il corpo della coloba e due più piccole per le ali. Con ciascuna parte formare un filoncino e disporli nello stampo con la chiusura verso il basso.

Mettere a lievitare nel forno per 7 ore almeno. L’impasto deve raggiungere il bordo dello stampo.

Togliere dal forno e procedere con la glassatura. Sbattere gli albumi con lo zucchero a velo; far cadere la glassa sulla colomba con un cucchiaio, senza toccare la colomba per non sgonfiarla. Mettere sopra le mandorle e la granella di zucchero.

Infornare a 200 gradi (statico) per 10 minuti poi abbassare la temperatura a 180 gradi e proseguire la cottura per 20 minuti.

Buon appetito!!!!! Ne è valsa la pena?

 

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook e Google+ per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

 

 

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

2 Risposte a “Ricetta colomba pasquale”

  1. Ciao Sara. Ho preparato la colomba con la tua ricetta…. dopo 7 h di lievitazione (notturna) è diventata un drone!forse avrei dovuto monitorarla e farla lievitare durante il giorno… Cmq buona

    1. ops…si conviene sempre farla lievitare durante la giornata così la tieni sotto controllo 🙂 molto dipenda dalla temperatura e dall’umidità che hai in casa, e in ogni ambiente lievita in modo diverso.
      Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.