Crea sito

Ricetta chiacchiere di carnevale, sfiziose e golose

Ricetta chiacchiere , cucina con sara

Ricetta chiacchiere di carnevale.

Che carnevale sarebbe senza delle sfiziosissime chiacchiere da gustare da soli o in compagnia? Negli anni passati non le ho mai cucinate temendo che il risultato di deludesse; ma stavolta, complice una ricetta trovata sulla rivista Cucina Italiana, ho deciso di provarci. E devo dire che mi sono venute benissimo 🙂

Le ho fritte in olio di semi di girasole perchè una volta ogni tanto uno strappo alla regola ci sta, soprattutto a carnevale :-). Per stenderle ho utilizzato la sfogliatrice perchè il segreto di una buona riuscita di questa ricetta è proprio la sfoglia molto sottile: così le chiacchiere saranno leggere e piene di bolle, proprio come quelle comprate.

INGREDIENTI RICETTA CHIACCHIERE DI CARNEVALE (ricetta per 30 chiacchiere circa):
  • 250 grammi di farina 00
  • 65 grammi di latte
  • 25 grammi di burro
  • 20 grammi di vino bianco secco
  • 1 tuorlo
  • 30 grammi di zucchero a velo
  • scorza di limone q.b.
  • un pizzico di sale

Per spolverizzare:

  • zucchero a velo q.b.
PREPARAZIONE RICETTA CHIACCHIERE DI CARNEVALE:

Sulla spianatoia disporre la farina setacciata a fontana; al centro mettere il tuorlo e lo zucchero a velo ed iniziare ad impastare con le dita. Unire il burro fuso e intiepidito ed il vino bianco e continuare ad impastare. Aggiungere la scorza del limone grattugiata (io ne ho aggiunta un cucchiaino), il sale, il latte ed amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fare una palla, coprirla con la pellicola e farla riposare in frigo per 2 ore.

Trascorso il tempo del riposo, suddividere l’impasto in 4 parti uguali e stendere ogni parte in una sfoglia sottilissima di circa 1 millimetro. Disporre le sfoglie su un piano infarinato; con una rotella dentellata ricavate dei rettangoli di circa 6 centimetri per 9; al centro di ogni rettangolo fare due taglietti verticali, senza arrivare al bordo.

Scaldare abbondante olio di semi di girasole e portarlo a 160 gradi (se non avete un termometro, buttate nell’olio un pezzettino di impasto e appena inizia a friggere, l’olio è pronto).

Friggere poche chiacchiere alla volta, per circa 20 secondi da ciascun lato. Appoggiarle sulla carta assorbente e farle raffreddare completamente, Spolverizzare con abbondante zucchero a velo e servire!

Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.