Crea sito

Ricetta cartellate pugliesi – con video ricetta

Ricetta cartellate pugliesi. Il post presenta contenuti brandizzati.

Oggi ho preparato le cartellate pugliesi, delle golosissime roselline di pasta fritte tipiche dei periodi di festa. La ricetta originale prevede che le cartellate siano bagnate nel vincotto ma, in alternativa, è possibile usare il miele. E così ho fatto io.

Sembrano difficili da realizzare ma in realtà non è così: basta semplicemente capire come chiudere le roselline di pasta per dargli la forma caratteristica e per evitare che si aprano in cottura. Al fondo dell’articolo trovate anche la video ricetta che vi aiuterà tantissimo a capire come arrotolare e sigillare le cartellate 🙂

La ricetta originale la trovate qui.

Ricetta cartellate pugliesi, cucina con sara
  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 4 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto:

  • Farina 00 500 g
  • olio extra vergine di oliva 100 ml
  • vino bianco secco 150 ml

Per la superficie:

Per friggere:

  • olio di semi di arachide 1 l

Preparazione

  1. Intiepidite il vino bianco. Sulla spianatoia disponete la farina a fontana; al centro versate l’olio extra vergine di oliva e mescolate con una forchetta.

    Unite a filo il vino bianco, poco alla volta, ed impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se necessario, aggiungete un po’ di vino bianco ma non olio.

    Coprite l’impasto con un panno e fate riposare 30 minuti.

  2. Con il mattarello, o con la sfogliatrice, stendete l’impasto ad uno spessore di 2 millimetri e ricavate delle strisce larghe circa 4 centimetri e lunghe circa 30 centimetri. Rifilate le sfoglie con una rotella dentellata.

    Ripiegate ogni sfoglia e pizzicatela ogni 2 centimetri circa, creando delle piccola tasche. Arrotolate le strisce e pizzicatele ad ogni giro per sigillarle ed evitare che si aprano in cottura.

    Friggete le cartellate in abbondante olio bollente, rigirandole a metà cottura. Appoggiatele su carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso. Fate raffreddare.

    Colate sulla superficie abbondante miele e decorate con le codette colorate.

  3. Come promesso ecco la video ricetta…buon fritto a tutti!!

  4. NON PERDETEMI DI VISTA...seguitemi anche sulla pagina facebook. Se vi va, lasciate il vostro like così rimarrete sempre aggiornati sulle nuove ricette 🙂

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.