Crea sito

Ravioli fritti con nutella che rimane cremosissima

Ravioli fritti con nutella che rimane cremosissima.

Ravioli fritti con nutella, cucina con sara

I ravioli fritti sono un peccato di gola cui è davvero difficile resistere! Piccolo scrigni di bontà farciti con la nutella che piaceranno a tutti, grandi e piccini. Io li ho preparati per la festa di carnevale della mia bimba ma son talmente golosi ed irresistibili che li rifarò al più presto 😉

La nutella all’interno rimane cremosissima grazie ad un semplice trucchetto…leggete la ricetta e scopritelo insieme a me 🙂

INGREDIENTI RAVIOLI FRITTI CON NUTELLA CHE RIMANE CREMOSISSIMA (dosi per circa 30 ravioli):

  • 250 grammi di farina 00
  • 1 uovo intero
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 30 grammi di burro
  • 5 cucchiai di latte

Per il ripieno:

  • nutella q.b.

Per friggere:

  • 1 litro di olio di semi di girasole

Per la superficie:

  • zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE RAVIOLI FRITTI ALLA NUTELLA CHE RIMANE CREMOSISSIMA:

Sciogliere il burro e farlo intiepidire.

Disporre la farina setacciata sulla spianatoia; fare una fontana e, al centro, versare il burro fuso, lo zucchero semolato, l’uovo intero leggermente sbattuto ed il latte. Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere poco latte alla volta per renderlo morbido e ben lavorabile.

Fare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Nel frattempo mettere la nutella negli stampini per il ghiaccio e farla rassodare in congelatore fino al momento del suo utilizzo.

Trascorsa l’ora del riposo, riprendere l’impasto e stenderlo in una sfoglia sottile, di circa un paio di millimetri.
Con un coppa pasta tondo ricavare tanti dischi di impasto. Sulla metà dei dischi appoggiare un cubetto di nutella e richiudere con un altro disco di impasto. Sigillare bene i bordi dei ravioli con i rebbi della forchetta.

Scaldare l’olio e friggere i ravioli, pochi alla volta rigirandoli spesso.

Scolare i ravioli sulla carta assorbente. Far raffreddare, quindi spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

Buona pausa golosa!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta 🙂 Se vi va seguitemi anche su Facebook, su Cucina con Sara per rimanere sempre aggiornati, e sul mio canale  you tube.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.