Crea sito

Polpette di tonno e patate

Le polpette mi piacciono in tutti i modi…oggi ve ne propongo una versione con tonno e patate semplicemente irresistibile 🙂

Preparatene tantissime perchè sono buonissime e spariranno in un baleno!!!

Polpette di tonno e patate, cucina con sara
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 4 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 20 polpette
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le polpette:

  • tonno al naturale sgocciolato 200 g
  • patate 500 g
  • sale fino q.b.
  • scorza di limone

Per la panatura:

  • uova 2
  • pan grattato 150 g
  • prezzemolo q.b.

Per friggere:

  • olio di semi di arachide 1 l

Preparazione

  1. Iniziate lessando le patate in abbondante acqua salata. Le patate vanno lessate con la buccia; ci vorranno circa 40 minuti dal bollore. Per verificare che siano cotte provate a punzecchiarle con una forchetta: se i rebbi entreranno facilmente significa che sono cotte.

    Scolatele e fatele intiepidire, quindi passatele con lo schiacciapatate e mettetele in una ciotola.

  2. Unite il tonno al naturale sgocciolato ed insaporite con la scorza di mezzo limone grattugiata. Regolate di sale e mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    Con le mani preparate delle piccole polpette; ne verranno circa una ventina.

  3. Sbattete leggermente l’uovo con una forchetta. Sminuzzate il prezzemolo ed unitelo al pan grattato.

    Passate ogni polpetta prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggete le polpette di tonno e patate in abbondante olio di semi di arachide; scolatele su carta assorbente e servite ben calde.

    Se cercate la ricetta delle POLPETTE DI ZUCCHINE E MORTADELLA cliccate qui.

    Se cercate la ricetta delle POLPETTE DI CARNE E PISELLI cliccate qui.

    NON PERDETEMI DI VISTA…seguitemi anche sulla pagina facebook. Se vi va, lasciate il vostro like così rimarrete sempre aggiornati sulle ultime ricette 🙂

Note

Potete evitare di friggere le polpette e cuocerle in forno: disponetele su una teglia ricoperta da carta forno, conditele con un filo di olio extra vergine di oliva ed infornate a 180 gradi (ventilato) per 15 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.