Piadina fritta alla nutella, ricetta golosa

Piadina fritta alla nutella, cucina con sara

Piadina fritta alla nutella, ricetta golosa.

Fare la piadina in casa è semplice, veloce e sicuramente più economico che comprarle; di solito ne faccio in abbondanza, le cuocio e poi le surgelo in modo da averle sempre a disposizione 🙂 Stasera, dopo aver preparato delle classiche piadine con prosciutto crudo e verdure grigliate, ho deciso di ingolosire marito e figlia con delle piadine fritte farcite con la nutella! Dire che sono strepitose è dire poco: certo sono un po’ caloriche ma, ogni tanto, uno strappo alla regola e all’alimentazione sana e equilibrata ci può stare, non trovate?

Se preferite preparare la piadina con lo strutto al posto dell’olio, leggete la ricetta che trovate cliccando qui.

Se non amate i fritti qui trovate la ricetta della piadina classica alla nutella.

INGREDIENTI PIADINA FRITTA ALLA NUTELLA, RICETTA GOLOSA (30 piccole piadine):

Per l’impasto:

  • 500 grammi di farina 00
  • 50 grammi di olio extra vergine di oliva
  • 50 grammi di latte
  • 10 grammi di sale
  • 200 millilitri di acqua

Per la farcitura:

  • nutella o marmellata q.b.

Per friggere:

  • olio di semi di girasole q.b.
PREPARAZIONE PIADINA FRITTA ALLA NUTELLA:

In una ciotola versare tutti gli ingredienti e impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Coprire l’impasto a campana e far riposare almeno 30 minuti.

Suddividere l’impasto in 30 pezzi della stessa dimensione ed appiattirli con le mani, cercando di dargli una forma arrotondata. Stendere ogni piadina con il mattarello, fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. Con un coppa pasta tondo, diametro 6/8 centimetri ricavare tanti dischi di impasto; farcire ogni disco con la nutella e richiudere a mezzaluna, sigillando bene i bordi per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

Friggere le piadine in abbondante olio; scolarle ed asciugare l’olio in eccesso con della carta assorbente. Servire subito, ben calde.

Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Precedente Torta natalizia al latte caldo e cacao Successivo Alberelli di pasta frolla, ricetta natalizia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.