Pane in cassetta, ricetta con lievito di birra

Pane in cassetta fatto in casa…semplice e buonissimo, ve lo posso assicurare 🙂 La ricetta originale è di Raffaele Pignataro e la potete trovare qui.

Sponsorizzato da Rigoni di Asiago

Pane in cassetta, cucina con sara
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 (più tempo di lievitazione) minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:2 stampi da 500 grammi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • farina 0 500 g
  • farina integrale 50 g
  • latte intero 300 ml
  • tuorlo 1
  • Burro 100 g
  • sale fino 12 g
  • lievito di birra fresco 10 g
  • mielbio Rigoni di Asiago 15 g

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito di birra nel latte, unite il tuorlo ed il miele. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.

    Unite le due farine setacciate insieme e, in una planetaria, iniziate ad impastare.

    Solo quando la farina sarà tutta assorbita, aggiungete il burro a temperatura ambiente ed il sale; continuate ad impastare fino a quando l’impasto sarà ben incordato e si staccherà dalle pareti della planetaria. Ci vorranno circa 15 minuti 😉

  2. Trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata; formate una palla, copritela con una ciotola e fatela riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo del riposo, riprendete l’impasto e schiacciatelo delicatamente, formando un rettangolo con il lato corto verso di voi. A questo punto bisogna formare il filone, lungo un po’ più del doppio dello stampo. Qui cito direttamente Pignataro:

    “Iniziate quindi ad arrotolare l’impasto su se stesso dalla parte più lontana a voi, come se si volesse creare un salsicciotto ma, ad ogni giro di “arrotolatura” schiacciare bene con le dita la chiusura, in modo da dare struttura e forza al filone”

  3. A questo punto io ho voluto dare al pane in cassetta una forma particolare: ho spezzettato l’impasto in pezzi da 50 grammi ciascuno e, con il palmo delle mani, ho formato delle piccole palline che poi ho fatto riposare per 15 minuti.
    Imburrate gli stampi da plumcake (a me con queste dosi ne sono venuti 2 da 500 grammi) e disponete le palline in maniera sfasata, di modo che, lievitando, vadano a formare una treccia.

  4. Coprite con la pellicola e fate lievitare al caldo fino a quando l’impasto sarà ad 1 centimetro dal bordo superiore. Spennellate delicatamente con l’uovo, mescolato con il latte ed un pizzico di sale.

    Infornate a 170 gradi (statico) per circa 50 minuti. Se il pane in cassetta dovesse colorirsi troppo in superficie, copritelo con la stagnola e proseguite la cottura.

    Sfornate, fate intiepidire 5 minuti e poi toglietelo dallo stampo. Fatelo raffreddare su una gratella per circa 6 ore.

  5. Pane in cassetta, cucina con sara

Precedente Torta 7 vasetti salata Successivo Ravioli del plin fatti in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.