Crea sito

Favette di carnevale – ricetta veneta dello chef Antoniazzi

Favette di carnevale – ricetta veneta dello chef Antoniazzi.

Favette di carnevale, cucina con sara

Le favette di carnevale sono un dolce tipico di Verona; io vi presento la ricetta dello chef Antoniazzi che mi ha subito colpito per la sua semplicità e bontà.

Si preparano in pochissimo tempo, non richiedono lievitazione e sono deliziose! Le ho preparate per una vena tra amici e sono finite in una baleno, tra la gioia di grandi e piccini.

Vediamo insieme come preparare le favette di carnevale.

INGREDIENTI FAVETTE DI CARNEVALE – RICETTA VENETA DELLO CHEF ANTONIAZZI (dosi per circa 40 favette):

Per l’impasto:

  • 200 grammi di farina 00
  • 2 uova intere
  • 50 grammi di burro
  • 50 grammi di zucchero semolato
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di liquore
  • 1 pizzico di sale fino

Per friggere:

  • 1 litro di olio di semi di arachide

Per la superficie:

  • zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE FAVETTE DI CARNEVALE – RICETTA VENETE DELLO CHEF ANTONIAZZI:

Tenere il burro e le uova a temperatura ambiente per circa 1 ora.

Versare la farina setacciata in una ciotola ed unire le due uova; mescolare con una forchetta quindi aggiungere il burro ammorbidito, lo zucchero, il lievito, la vanillina, il sale ed un cucchiaino di liquore. Io ho usato il cognac.

Impastare tutti gli ingredienti con le mani, fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.

Con le mani ricavare delle piccole palline, grandi come una nocciola.

Friggere le palline in abbondante olio bollente; è importante fare la prova stecchino per assicurarsi che le favette siano perfettamente cotte anche al’interno.

Scolarle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Far raffreddare; cospargere di zucchero a velo e gustare.

Semplici da fare, veloci e buonissime! Le favette di carnevale sono davvero una delizia per il palato.

Buon carnevale a tutti!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta 🙂 Se vi va seguitemi anche su Facebook, su Cucina con Sara per rimanere sempre aggiornati, e sul mio canale  you tube.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.