Crea sito

Farro freddo con pesto, pomodorini e grana

Farro freddo con pesto, pomodorini e grana.

Farro freddo con pesto, cucina con sara

Il farro è il più antico tipo di frumento coltivato dall’uomo ed è molto utilizzato nella dieta mediterranea. E’ ricco di proprietà nutritive e povero di grassi; ha poche calorie, circa 330 ogni 100 grammi di prodotto e, assorbendo tantissima acqua, ha il grande vantaggio di apportare un grosso senso di sazietà, permettendoci così di ridurre le porzioni.

E’ ideale per preparare sfiziosi piatti sia caldi che freddi.

Oggi, complice l’arrivo del caldo, ho portato in tavola un piatto fresco, estivo, ideale per tutta la famiglia. Ho preparato il farro freddo con pesto, pomodorini e cubetti di grana: semplice e veloce da preparare, è piaciuto davvero a tutti, piccina di casa compresa 🙂

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato il farro prodotto in Umbria da alcuni amici di famiglia; si tratta di un farro decorticato, privato della pellicola che lo riveste, che ha un sapore meno deciso rispetto al farro grezzo e permette una cottura molto più veloce.

INGREDIENTI FARRO FREDDO CON PESTO, POMODORI E GRANA (per 4 persone):

  • 250 grammi di pesto genovese
  • 300 grammi di farro
  • 250 grammi di pomodori ciliegino
  • sale q.b.
  • 150 grammi di grana
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE FARRO FREDDO CON PESTO, POMODORI E GRANA:

Pulire ad occhio il farro; disporlo in un colino e sciacquarlo abbondantemente sotto l’acqua fredda corrente.

Lessare il farro in acqua salata per circa 30 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Scolarlo e passarlo velocemente sotto l’acqua fredda per arrestare la cottura. Mettere il farro in una ciotola e condirlo con i 4 cucchiai di olio, sgranandolo bene. Unire il pesto e mescolare bene; quindi aggiungere i pomodori ciliegino tagliati a pezzetti e salati, ed il grana a cubetti.

Se necessario, condire con altro olio e tenere in frigorifero fino al momento di servirlo.

Buon appetito!

Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.