Crackers speziati con lievito di birra – ricetta sfiziosa

Crackers speziati con lievito di birra, cucina con sara

Crackers speziati con lievito di birra – ricetta sfiziosa. Fare i crackers in casa è davvero semplice e il risultato sorprendente: sono croccanti e rimangono tali per una decina di giorni se attentamente conservati in una scatola di latta. Ma, sono talmente sfiziosi, che spariranno in un baleno! Ottimi da mangiare da soli come sostituti del pane ma anche come accompagnamento a taglieri di salumi e formaggi. Io li trovo davvero irresistibili.

Oggi li ho fatti con il lievito di birra ma se preferite una lievitazione naturale, vi consiglio la ricetta dei mie crackers con il lievito madre. Cliccate qui per leggerla.

La ricetta originale la trovate nel blog Dolce e Salato di Miky.

INGREDIENTI CRACKERS SPEZIATI CON LIEVITO DI BIRRA:

Per l’impasto:

  • 300 grammi di farina
  • 200 millilitri di acqua
  • 60 millilitri di olio extra vergine di oliva
  • 6 grammi di sale
  • 5 grammi di lievito di birra fresco

Per la superficie:

  • olio extra vergine q.b.
  • sale q.b.
  • spezie a piacere q.b.
PREPARAZIONE CRACKERS SPEZIATI CON LIEVITO DI BIRRA:

Sciogliere il lievito di birra in un po’ di acqua tiepida presa dal totale. Nella ciotola della planetaria versare la farina, aggiungere il lievito disciolto nell’acqua e l’olio ed iniziare ad impastare. Versare l’acqua restante, poco alla volta; solo verso la fine unire il sale.

Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Coprire l’impasto con la pellicola e far lievitare al caldo fino al raddoppio del volume; ci vorranno almeno 3 ore.

Trascorso il tempo della lievitazione, suddividere l’impasto in tanti pezzi; quindi appiattirli leggermente con le mani e stenderli con il mattarello o con la sfogliatrice formando delle strisce lunghe e molto sottili. Spennellare le strisce con l’olio mescolato con  un filo di acqua; con una rotella a lama liscia o dentellata tagliare i crackers della dimensione e della forma desiderata. Disporre i crackers su una teglia ricoperta da carta forno; insaporirli con le spezie a piacere ed infornare a 180 gradi (ventilato) per circa 20 minuti, fino a quando avranno assunto un bel colore dorato.

Ho servito i crackers speziati su un vassoio della ditta Poloplast con cui collaboro.
Se volete seguirmi mi trovate anche su facebook, su google plus e su twitter

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.