Crea sito

Chips di carota al forno – croccanti ed irresistibili come quelle fritte

Chips di carota al forno – croccanti ed irresistibili come quelle fritte.

chips di carote, cucina con sara

 

Per questa ricetta ringrazio la mia amica Paola, sempre molto attenta ad una corretta e sana alimentazione. Mangiar sano non vuol dire mangiare cibi insapori e tristi…e queste chips di carota al forno ne sono un esempio lampante.

Sono cotte al forno quindi leggere, sono croccanti come le chips fritte di patate, e sono assolutamente irresistibili. Sono anche un ottimo modo per far gustare le verdure ai bimbi 😉

Unico problema…spariscono in un baleno, quindi preparatene tantissime 😉

Vediamo come preparare queste deliziose chips di carota al forno. Se non amate le carote potete tranquillamente prepararle con altri tipi di verdura, per esempio la barbabietola o le zucchine.

Con questa ricetta partecipo al  100% Gluten Free (fri)Day!

ilove-gffd1

INGREDIENTI CHIPS DI CAROTA AL FORNO – CROCCANTI ED IRRESISTIBILI! (per 2 persone):

  • 4 carote grandi
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 5 grammi di sale fino
  • spezie a piacere (rosmarino, paprika, curcuma)

PREPARAZIONE CHIPS DI CAROTA AL FORNO – CROCCANTI ED IRRESISTIBILI!:

Pulire e lavare le carote. Asciugarle benissimo con la carta assorbente.

Spelarle e, con l’aiuto di una mandolina, tagliarle a fettine sottilissime. Più sono sottili, più cuoceranno in fretta, più saranno croccanti. Metterle in una ciotola, condirle con i due cucchiai di olio extra vergine di oliva e regolare di sale; mescolare le carote con le mani, per far aderire bene il condimento. Se si decide di utilizzare anche le spezie, queste vanno aggiunte ora.

Disporre le carote, separate le une dalle altre, su una teglia ricoperta da carta forno. Infornare a 150 gradi (ventilato) per 40 minuti, rigirando le carote a metà cottura. Le chips saranno pronte quando inizieranno ad arricciarsi.

Servire subito, bel calde.

Buone vero? Io non vedo l’ora di rifarle e di provare anche con altri tipi di verdura.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta 🙂 Se vi va seguitemi anche su Facebook, su Cucina con Sara per rimanere sempre aggiornati, e sul mio canale  you tube.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.