TRIPPA ALLA ROMANA

TRIPPA ALLA ROMANA
Piatto tipico della cucina Romana, molto antico, lo si usava cucinare solitamente il sabato sia nelle cucine familiari che nelle trattorie tipiche delle borgate. piatto povero della cucina Romana contadina, via via si è apprezzato sia nel Lazio che in tutta Italia. Una ricetta classica Romana era decantata dalla splendida “Sora Lella” che la cucinava puntualmente nella sua trattoria. Ci sono dei video nella rete che ci fanno apprezzare la sua ricetta. Naturalmente non mi propongo di superare tale maestra, ma sicuramente mi avvicino molto alla ricetta tipica. la trippa alla romana è di una bontà unica, ingredienti mediterranei ne esaltano il sapore e la rendono buonissima. La trippa alla romana unica secondo me fa parte del patrimonio culinario Italiano. Andiamo quindi a vedere come preparare la trippa alla romana.

PUOI ANCHE VISIONARE IL VIDEO SUL MIO CANALE YOUTUBE
youtube

PUOI SEGUIRMI ANCHE SU QUESTI ALTRI SOCIAL PER NON PERDERCI DI VISTA
Lacucinadipompeo youtube instagram twitter telegram pinterest

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2carote (tagliate a piccoli pezzi)
  • 1 costasedano
  • 1cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.peperoncino
  • 500 gtrippa di bovino
  • 1 bicchierevino bianco
  • 3chiodi di garofano
  • 5 fogliebasilico
  • 400 gpomodori pelati
  • q.b.pecorino romano
  • 1 bicchiereacqua
  • 10 gsale grosso
  • q.b.mentuccia

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentola
  • Bicchiere
  • Contenitore
  • Cucchiaio di legno
  • Grattugia
  • Pelapatate

Preparazione

  1. Preparare tutte le verdure, lavare e affettare la trippa. In una pentola capiente mettiamo a scaldare l’olio extravergine di oliva e appena è caldo mettiamo a soffriggere sedano, carote e cipolle. Facciamo rosolare per bene e quindi uniamo il peperoncino e subito dopo la trippa, mescoliamo per bene. Dopo che si sarà riassorbita l’acqua che la trippa rilascia, sfumiamo con il vino bianco e facciamo evaporare la parte alcolica. Uniamo anche i chiodi di garofano e mescoliamo per bene. Uniamo il basilico e la mentuccia spezzettata a mano e mescoliamo per bene e aggiungiamo i pomodori pelati. Uniamo una grattugiata di pecorino, un bicchiere di acqua e sale grosso quanto basta. Facciamo cuocere per circa un’ora. La trippa è pronta e impiattiamo, un’altra bella spolverata di pecorino, un giro di olio extravergine di oliva e……buon appetito.

  2. come sempre preparare in anticipo tutti gli ingredienti.

  3. Un po di mentuccia insieme al basilico si abbina bene alla trippa alla romana.

  4. Anche i chiodi di garofano danno una particolarità al piatto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.