TORTA PASQUALINA

TORTA PASQUALINA
A voler pensare alla torta Pasqualina come piatto che si prepara solo in occasione della Santa Pasqua, commettiamo un grosso errore. Come possiamo privarci durante l’anno di questa squisita torta avvolta da una morbidissima pasta sfoglia? davvero non possiamo. Tipica della Liguria, questa torta ha ormai conquistato un posto preminente nelle cucine del popolo Italico tanto da diventare un must. Indifferentemente possiamo farcirla sia con le bietole sia con gli spinaci a secondo della verdura che troviamo in quel momento. Il resto del ripieno deve invece rispettare la ricetta al cento per cento per avere cosi un piatto veramente eccezionale che potremo utilizzarlo sia come antipasto, sia come finger food o come spuntino sul lavoro nei momenti di pausa. Veramente molto buona la torta Pasqualina, buona e facile da preparare, una vera leccornia. Andiamo quindi a vedere come preparare la nostra torta Pasqualina.

Vuoi ricevere GRATUITAMENTE le mie ricette giornalmente? semplici e facili ti aiuteranno nella tua quotidianetà, iscriviti al mio canale messenger semplicemente cliccando sul link.
Lacucinadipompeo

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2pasta sfoglia
  • 500 gspinaci
  • 200 gricotta
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 50 gpecorino
  • 5uova
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Scolapasta
  • Piatto
  • Contenitore vetro o ceramica
  • Cucchiaio
  • Pennello ( in silicone)
  • Tortiera
  • Tagliere
  • Coltello
  • Carta forno
  • Forchetta

Preparazione

  1. Per prima cosa lessiamo gli spinaci in acqua già bollente per 2/3 minuti, scoliamola in acqua fredda possibilmente con ghiaccio ( per mantenere il colore verde vivo degli spinaci). Dopo che li avremo scolati li strizziamo per bene e sul tagliere li tritiamo riducendoli in piccoli pezzi.

    Nel contenitore di ceramica ( o vetro) incominciamo ad unire tutti gli ingredienti che andranno a formare il ripieno, quindi un uovo, la ricotta, il parmigiano, il pecorino, sale e pepe, amalgamiamo tutto per bene e quando risulterà bello cremoso

    aggiungiamo anche gli spinaci tritati e mescoliamo per bene. Con la prima sfoglia foderiamo la tortiera dopo averla rivestita di carta forno e bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta.

    Riempiamo la tortiera con l’impasto e stendiamolo uniformemente, poi aiutandoci con un cucchiaio facciamo delle fossette adoperando il dorso dello stesso e nell’incavo che abbiamo fatto andiamo ad adagiare le 4 uova corrispondenti ai 4 incavi. Chiudiamo la torta utilizzando la seconda sfoglia come coperchio e quindi con il restante uovo sbattuto spennelliamo per bene tutta la superficie. A questo punto inforniamo nel forno ventilato a 170° per 40/45 minuti o fino a quando infilando uno stuzzicadenti nella torta non rimane nulla attaccato. Nel forno statico aumentiamo a 190 i gradi. Appena cotta facciamo raffreddare e quindi possiamo tagliare e gustare…..buon appetito.

  2. Lessare 2/3 minuti gli spinaci in acqua bollente.

  3. Amalgamare per bene tutti gli ingredienti.

  4. Spennellare tutta la superficie della sfoglia con l’uovo.

  5. Facciamo cuocere e brunire per bene la torta Pasqualina.

ALTRI PIATTI CON LA SFOGLIA

pizza chiena pizza piena

pizza salata porri e gamberetti

saccottini spinaci e ricotta

Se ti fa piacere puoi trovarmi anche su youtube da dove potrai visionare tutte le video ricette. Naturalmente troverai tutte le mie ricette sulla mia pagina facebook dove potremo scambiare anche le nostre opinioni ed imparare a conoscerci. Mi trovi anche su instagram e twitter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.