TAGLIATELLE ALLA BOSCAIOLA

TAGLIATELLE ALLA BOSCAIOLA

Come già avevo spiegato in altre occasioni, la cucina Italiana è ricca di prodotti di terra, carne e pesce, prodotti altamente genuini e vari. Presa ad oggetto come una cucina polivalente, abbiamo portato nel mondo la nostra cucina. La dieta mediterranea è frutto di tutto questo e dovremmo continuare a  propagarla con le nostre ricette. Le tagliatelle alla boscaiola è uno di quei piatti che rappresenta perfettamente l’unione di prodotti di terra con carni. Oggi giorno abbiamo numerosi tipi di funghi sempre pronti, visto anche che i porcini insieme a tanti altri li possiamo trovare secchi e pronti all’uso immediatamente previo ammollo, in questo caso per la mia ricetta ho adoperato invece gli champignon, comunque ottimi se freschi. Abbinati a pancetta e speck ci dona un gusto speciale. Le tagliatelle alla boscaiola rappresentano un piatto molto cucinato in tutte le regioni, molto semplice ci regala un gusto veramente eccellente. Andiamo quindi a preparare le tagliatelle alla boscaiola, un piatto davvero molto buono e semplice da preparare.

TAGLATELLE ALLA BOSCAIOLA
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Tagliatelle all'uovo
  • 70 g Pancetta
  • 50 g Speck
  • 1 cipolla (piccola)
  • 400 g Polpa di pomodoro
  • 300 g Funghi champignon (affettati)
  • 4/5 cucchiai olio evo
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Mettiamo la pentola con l’acqua della pasta sul fuoco e attendiamo che arrivi ad ebollizione, nel frattempo in un tegame mettiamo l’olio evo e dopo aver affettato sottilmente la cipolla la facciamo stufare. Aggiungiamo la pancetta e lo speck tagliato a fettine sottili e facciamo rosolare, bagniamo con il vino bianco, facciamo sfumare  ed aggiungiamo i funghi affettati sottilmente, aggiungiamo la polpa di pomodoro, saliamo pepiamo e lasciamo cuocere facendo addensare un pò il sugo. Nel frattempo l’acqua bolle, caliamo le tagliatelle dopo aver salato l’acqua, a cottura travasiamo la pasta nel sughetto, amalgamiamo per bene, impiattiamo e………buon appetito.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.