RIGATONI AL FORNO

RIGATONI AL FORNO

Magnifico piatto di pasta che ci ricorda il più famoso e conosciuto piatto tipico del meridione d’Italia: la pasta al forno. Diverso come ingrediente ma stessa tecnica e stessa pasta usata, cotta al forno e filante al massimo. I rigatoni al forno sono eccellenti, il ripieno di questa ricetta è un classico, cime di rapa e salsiccia, un abbinamento invernale/primaverile che delizia il palato e sinceramente mi ha estasiato. La bontà dei rigatoni al forno è indiscutibile, un piatto che potrebbe rappresentare per molti mesi dell’anno una valida alternativa alla pasta al forno della domenica. Non distraiamoci e andiamo a vedere come preparare i rigatoni al forno.

SE SEI INTERESSATO AGLI UTENSILI ADOPERATI NELLA RICETTA O AD ALTRI PRODOTTI DI TUO INTERESSE LI TROVI QUI o cliccando direttamente dal blocco strumenti.

PUOI SEGUIRMI ANCHE SU QUESTI ALTRI SOCIAL PER NON PERDERCI DI VISTA

Lacucinadipompeo youtube instagram twitter telegram pinterest @cucinaconpompeo

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g rigatoni
250 g cime di rapa (o friarielli)
250 g salsiccia (lunga)
1 cipolla
1 bicchiere vino bianco secco
q.b. sale grosso (per l’acqua della pasta)
q.b. sale fino (per i friarielli)
q.b. burro (per ungere la teglia)
500 g besciamella (fatta in casa)
100 g mozzarella (per pizza (non fa acqua))

PER LA BESCIAMELLA

500 ml latte
50 g burro
50 g farina
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. noce moscata (facoltativo)
q.b. curcuma in polvere (facoltativo)
1.266,46 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 1.266,46 (Kcal)
  • Carboidrati 115,80 (g) di cui Zuccheri 16,80 (g)
  • Proteine 48,48 (g)
  • Grassi 68,45 (g) di cui saturi 29,33 (g)di cui insaturi 16,54 (g)
  • Fibre 7,40 (g)
  • Sodio 3.985,93 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 400 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

3 Contenitori capiente in vetro o plastica
1 Tagliere di bambù
1 Coltello
1 Tegame
1 Pentola
2 Piatti
1 Bicchiere dosatore graduato
1 Pentola piccolo pentolino

Passaggi

Laviamo e lessiamo le cime di rapa (friarielli) per circa 5 minuti, strizziamoli per bene per fare uscire più acqua possibile e teniamole da parte.

Togliamo il budello dalla salsiccia e tagliamola a tocchetti, mettiamo un tegame sul fuoco, un filo di olio extravergine di oliva a facciamo stufare la cipolla.

A questo punto aggiungiamo la salsiccia e facciamola facciamola cuocere per bene, bagniamo con il vino bianco e teniamo da parte.

Dedichiamoci ora alla preparazione della besciamella, tranquilli è molto semplice e sicuramente genuina e senza conservanti. Mettiamo sul fornello a fiamma bassa un pentolino adeguato e facciamo sciogliere senza portare a bollore il burro, una volta sciolto togliamo dal fuoco e versiamo la farina mischiando energicamente ottenendo il classico roux (preparazione base per molte ricette) che ci servirà per preparare la besciamella. Rimettiamo sul fuoco il preparato e aggiungiamo a filo il latte mescolando in continuo per evitare grumi fino ad ottenere una salsina che a nostro piacere sarà più o meno densa, saliamo e pepiamo e a piacere possiamo aggiungere noce moscata o curcuma.

Nel frattempo che stavamo preparando la besciamella abbiamo messo sul fuoco anche la pentola per la cottura della pasta e dopo che l’acqua ha iniziato a bollire abbiamo salato e versato i rigatoni. La pasta è pronta, mettiamo tutti gli ingredienti in un contenitore adeguato e amalgamiamo per bene aggiungendo un paio di cucchiai di besciamella, ungiamo la teglia con il burro e facciamo un paio di starti di pasta inframezzandoli con besciamella e mozzarella.

Non ci resta che infornare a 200° per 10 minuti circa tenendo la teglia nella parte superiore del forno. Appena la pasta incomincia a dorarsi e la mozzarella a sciogliersi possiamo togliere dal forno e……..buon appetito.

ALTRI PIATTI CON I RIGATONI

category rigatoni

CONSIGLIO

Una volta lessate le cime di rapa strizziamole per bene cercando di togliere la maggior parte di acqua dalla verdura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.