PACCHERI RIPIENI

PACCHERI RIPIENI
Foto di Pompeo Zollo

PACCHERI RIPIENI
Verdura di stagione, le cime di rapa, abbinata alla ricotta e al prosciutto cotto ci hanno permesso di creare un impasto per un ripieno con il quale ho farcito degli ottimi paccheri del mio pastificio di fiducia, il pastificio di Amante della provincia di Pavia.
I paccheri ripieni sono un piatto molto buono e saporito, ci riportano ai cannelloni con il loro ripieno.ù
Oggi ho voluto invece riempire dei paccheri che si prestano molto bene per i ripieni essendo questo pacchero di media altezza e non ha una circonferenza ampia come i classici paccheri.
Quindi largo alla fantasia e godiamoci questi paccheri ripieni.

INGREDIENTI per 2 persone
20 paccheri del pastificio di Amante, 200 gr di cime di rapa, 100 gr di ricotta di capra, 1 uovo, sale, pepe, aglio in polvere, pecorino, 50 gr di prosciutto cotto, 2/3 cucchia di besciamella per il ripieno, besciamella per la cottura, latte.

PROCEDIMENTO
la prima operazione da fare è la preparazione delle cime di rape che andranno pulite, spuntate e lessate per una decina di minuti.
Scoliamo le cime mettendole poi sotto l’acqua fredda per mantenerne la croccantezza e il colore bello verde.
quindi le strizziamo per far uscire quanta più acqua possibile.
Con un coltello da cucina grosso procediamo a triturare la cima di rapa che non dovrà essere ridotta in poltiglia ma semplicemente in piccoli pezzi.
In una ciotola capiente poniamo le cime di rapa alle quali aggiungiamo la ricotta di capra, 1 uovo, sale, pepe, un pizzico di aglio in polvere 1 cucchiaio di pecorino, e il prosciutto cotto tagliato prima a cubetti e poi ulteriormente tritato a coltello e per concludere aggiungiamo 2 cucchiai di besciamella.
lessiamo nel frattempo i paccheri, saliamo l’acqua dopo il bollore scolandoli 2/3 minuti prima del termine della cottura indicato sul pacco della pasta, in questo caso li ho cotti per 8 minuti.
Facciamo raffreddare un attimino i paccheri , anche per poterli maneggiare senza scottarsi e quindi riempiamoli con il ripieno, imburriamo una pirofila e adagiamo i paccheri uno vicino all’altro, cospargiamoli con la besciamella diluita in qualche cucchiaio di latte, una bella spolverata di pecorino e inforniamoli a 180° per circa 18/20 minuti.
togliamoli dal forno ventilato dopo che i paccheri sono cotti e sulla superfice si vede la classica bruciatura, impiattiamo e …..buon appetito.