MOSCARDINI IN UMIDO

MOSCARDINI IN UMIDO
In qualsiasi modo noi li chiamiamo, moscardini, polpo, polipetti, polpo verace, piovra, ci ritroviamo sempre di fronte ad un mollusco dal grande gusto e sapore. Presente in gran numero nei nostri mari viene cucinato in tante salse, ma alla fine in qualunque modo venga cucinato risulta essere sempre superbo. Il moscardino si differenzia dal polpo e si riconosce abbastanza facilmente, il polpo presenta 8 tentacoli con due file di ventose su ognuno di esso, più grande sia di corpo che di testa in particolare, non deve sfuggirvi anche il costo nettamente superiore al moscardino. Fatte queste precisazioni andiamo a vedere la ricetta del moscardino in umido.
PUOI VISIONARE ANCHE IL VIDEO PER TUA COMODITÀ, PUOI ANCHE ISCRIVERTI GRATUITAMENTE PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUI NUOVI VIDEO INSERITI
youtube

Vuoi ricevere GRATUITAMENTE le mie ricette giornalmente? semplici e facili ti aiuteranno nella tua quotidianetà, iscriviti al mio canale messenger semplicemente cliccando sul link. https://m.me/Lacucinadipompeo

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 bicchierevino bianco secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio (tritato)
  • q.b.peperoncino piccante
  • 1 mazzettoprezzemolo (tritato fresco)
  • 2pomodori perini (tagliati a fettine)
  • 10olive nere
  • 1 cucchiaiocapperi (dissalati)
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro (diluito in un bicchiere di acqua)
  • 1 bicchiereacqua
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentolino
  • Pinzette

Preparazione

  1. Dopo aver lavato e pulito dal becco o rostro i moscardini, li mettiamo in un pentolino capiente senza olio a cuocere nella propria acqua. Una volta cotti per bene li sfumiamo con il vino bianco e li togliamo dal pentolino. nella stessa pentola dopo averla lavata aggiungiamo il nostro olio e quando raggiunge la temperatura idonea uniamo l’aglio tagliato a pezzettini, il peperoncino e il prezzemolo. Subito dopo uniamo anche i pomodori tagliati a fettine, le olive, i capperi e il concentrato di pomodoro disciolto nell’acqua. Uniamo ora i moscardini che avevamo tenuto da parte e aggiungiamo ancora un bicchiere di acqua e ne aggiungiamo ancora nel caso dovesse servire per terminare la cottura. Aggiustiamo di sale e pepe e impiattiamo. Buon appetito.

  2. Cuocere i moscardini nella propria acqua senza aggiungere olio.

  3. Aggiungere i moscardini per ultimo dopo aver preparato la salsa.

  4. Insaporiti per bene sono ottimi con la puccia del sugo.

Se vuoi seguirmi ricevendo tutti i giorni le mie ricette iscriviti alle notifiche di messenger, clicca qui cucinaconpompeo apri una ricetta e accetta le notifiche di messenger, sarai sempre aggiornato. Se vuoi puoi anche iscriverti al mio canale youtube, clicca qui youtube troverai il pulsante per iscriverti e cliccando sulla campanellina ogni qualvolta inserirò una nuova video ricetta sarai avvisato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.