Zucchine tonde ripiene allo speck

zucchine tonde ripiene allo speck

Zucchine tonde ripiene allo speck. Buon pomeriggio dalla vostra Nonna Ariella, avete iniziato bene l’ultima settimana di gennaio? spero proprio di sì, bene, oggi vi presento un secondo piatto coreografico e saporitissimo, una variante della classica zucchina che sianmo abituati a farla ripiena, certo il ripieno lo potete anche ideare secondo i vostri gusti, sta alla vostra creatività!

Curiosità estrapolate da Wikipedia: ”le zucchine tonde, dal frutto sferico. Queste cultivar sono tutte di colore verde eccetto alcuni ibridi F1. Da citare: Tondo di Piacenza, di colore scuro; Tondo di Nizza, più chiaro e appiattito ai poli; Tondo di Firenze. Questo tipo è molto apprezzato in cucina per ricette che richiedano un ripieno, dal momento che la forma si presta in modo ottimale” (Fonte: Wikipedia).

LEGGI ANCHE >>>>Presidente della Repubblica dovrebbe essere votato dal popolo sovrano

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 zucchine tonde
  • 250 gr di carne di vitella o di manzo macinata
  • 200 gr di speck macinato
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 patata bollita e schiacciata (facoltativa)
  • 3 fette di pancarrè
  • 1 uovo
  • latte qb
  • basilico qb
  • olio extravergine d’oliva qb
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

LEGGI ANCHE >>>> Buon compleanno Neil Diamond : Cracklin’ Rosie, testo e video

Preparazione:

  1. Tagliare la calottina superiore delle zucchine e svuotarle con un cucchiaino, lasciando da parte metà della polpa. Lessarle 5 minuti in acqua bollente salata. Scolarle e metterle ad asciugare capovolte su un canovaccio.
  2. Mentre si raffreddano fare rosolare la polpa delle zucchine in una padella con un poco di olio oppure a piacere con una noce di burro per circa 5 minuti. Schiacciarla molto bene con una forchetta, aggiungere la carne macinata e lasciare rosolare. Quindi trasferire tutto in una ciotola e lasciare raffreddare.
  3. Mettere ad ammollare il pane in cassetta privato della crosta nel latte.
  4. Unire alla carne rosolata, lospeck tritato, il parmigiano, il pane in cassetta strizzato e sminuzzato, le foglie di basilico spezzettate, le uova leggermente sbattute, la patata schiacciata, sale, pepe.Lavorare il tutto bene fino ad ottenere un composto molto morbido con cui riempire le zucchine.
  5. Disporre le zucchine ripiene in una pirofila da forno unta d’olio e coprire ciascuna zucchina con la calottina tagliata in precedenza. Irrorare di olio e ponete in forno caldo ventilato per 25 minuti a 200 °C.
  6. La patata bollita e schiacciata serve ad ammorbidire il composto.

LEGGI ANCHE >>>> Risotto alla carbonara

Questo secondo piatto si abbina particolarmente con il Val Polcèvera Bianchetta Genovese, un vino dal colore giallo paglierino più o meno carico, il suo profumo è fine, delicato, discretamente persistente, con sentore di mela. Il sapore è secco, sapido, pieno. La sua gradazione alcolica deve essere pari ad un minimo di 10,5°.

Foto di Richardthelion da Pixabay