Ricetta tailandese Tom Yum Goong

Ricetta tailandese Tom Yum Goong

Ricetta tailandese Tom Yum Goong. Buona serata a voi tutti care amiche e cari amici, la proposta serale è una ricetta della cucina thai, una delle zuppe più amate dai tailandesi anche perchè sembra, grazie agli ingredienti utilizzati, abbia delle proprietà parecchio benefiche per il nostro organismo quindi perché non provarla?

LEGGI ANCHE >>>> Giuseppe Ungaretti la poesia ‘Di Luglio’

Ingredienti per 4 porzioni:

  • un litro di brodo di pollo leggero (in mancanza si può utilizzare anche dell’acqua)
  • delle foglie di kaffir lime o combava (3-4 foglie sono più che sufficienti)
  • un rizoma di galanga (si può sostituire con lo zenzero, ne bastano 5 cm da tagliare a fettine)
  • uno stelo di lemongrass
  • 100 g di funghi pleurotus (si reperiscono in qualsiasi supermercato)
  • 20 gamberi freschi di medie/grosse dimensioni
  • 4 cucchiai di salsa di pesce
  • un cucchiaio di pasta di peperoncino (in alternativa dei peperoncini rossi freschi oppure secchi in polvere)
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • una puntina di zucchero
  • coriandolo fresco.

LEGGI ANCHE >>>>> Perché questo odio? di Ariella Gibellato

Procedimento:

  1. La prima e più lunga operazione da compiere è la pulizia dei gamberi;
  2. È necessario privarli della testa e del guscio lasciando solo la coda e avendo accortezza di eliminare il piccolo budello nero presente sul dorso. In pochi istanti si preparano anche gli altri ingredienti tagliando a fette molto sottili la galanga (è particolarmente dura e solitamente viene scartata mentre si mangia la zuppa), affettando in modo più grossolano lo stelo di lemongrass, sciacquando rapidamente i funghi e riducendoli a filetti.
  3. Una volta pronti tutti gli ingredienti, prima di iniziare la cottura, è bene preparare a parte la salsa unendo in una ciotola il succo di lime, la pasta di peperoncino, la salsa di pesce e un pizzico di zucchero.
  4. Questo condimento è ciò che conferirà maggior sapore alla ricetta ed è necessario fare attenzione soprattutto nel dosaggio del peperoncino.
  5. L’operazione successiva è portare ad ebollizione il brodo di pollo aggiungendo il lemongrass, la galanga e le foglie sminuzzate di combava.
  6. Si lascia bollire a fuoco moderato per circa 10 minuti e solo a questo punto si uniscono i funghi e dopo qualche istante i gamberi.
  7. Per evitare che la polpa dei crostacei diventi stopposa, la cottura deve essere molto rapida: è sufficiente un solo minuto.
  8. Non rimane che aggiungere la salsa preparata in precedenza, mescolare e spegnere il fuoco.
  9. Prima di servire è consigliabile sempre assaggiare la zuppa per verificare il risultato finale.
  10. Come detto trovare il giusto equilibrio tra i sapori, soprattutto la prima volta, non è affatto semplice.
  11. Fatte le eventuali correzioni, la Tom Yum Goong è pronta per essere servita caldissima con una spolverata di coriandolo fresco e con abbondante e profumato riso thai cotto rigorosamente al vapore.

LEGGI ANCHE >>>> Piatto unico con il risotto integrale al limone

Fonte: vaithailandia

Foto di vaithailandia