Primo piatto di Filindeu

Primo piatto di Filindeu. Si tratta di un piatto tradizionale sardo a base di spaghettini sottilissimi che sono cotti nel brodo di pecora. Si potrebbe preparare anche in versione vegetale, sostituendo il brodo di capra con del brodo vegetale. I Filindeu si preparano sul momento con la semola di grano duro. Una variante per i vostri ospiti vegetariani. La seguente ricetta è per 6 persone.

Leggi anche >>> L’Italia omotransfobica affossa il DDL Zan

Ingredienti Pasta
  • 600 gr Semola grano duro
  • 1 dl Olio di oliva
  • Acqua (Q.B.)
  • Sale (Q.B.)
Cottura
  • Brodo di pecora o in alternativa vegetale (Q.B.)
Condimento
  • Formaggio pecorino sardo dop fresco e acidulo (Q.B.)

Leggi anche >>> Capelli non lavati per una settimana cosa succede

Preparazione
  1. Impastiamo la semola di grano duro con l’olio di oliva, l’acqua tiepida e un pizzico di sale e cerchiamo di ottenere un impasto liscio e consistente
  2. A mano prepariamo i nostri spaghettini – devono essere molto sottili – e una volta pronti li faremo essiccare in un luogo asciutto e ventilato
  3. Una volta pronti, li cuoceremo nel brodo di capra oppure in quello vegetale per circa 15 minuiti
  4. Quasi a fine cottura, aggiungiamo i tronchetti di formaggio pecorino. Giusto il tempo di farli sciogliere
  5. Questo piatto si può degustare tiepido oppure freddo

Leggi anche >>> Parmigiana di pasta alle zucchine

Foto di Free-Photos da Pixabay

SCARICA GRATUITAMENTE ANTEPRIMA DE ‘IL NUOVO ORDINE’

In vendita su AMAZON

Ebook a 0.99 euro Copertina rigida a 19.24 euro Copertina flessibile a 12.48 euro

Clicca qui per acquistarlo!