Pipe rigate alla crema di zucca

Pipe rigate alla crema di zucca

Pipe rigate alla crema di zucca, Buon weekend da Nonna Ariella a tutti voi, in vista della festa di Halloween vi propongo un primo piatto adatto all’occasione, protagonista principale: la zucca.

Dobbiamo sapere che la zucca è ipocalorica in quanto ha un contenuto di grassi molto basso, anzi bassissimo, è ricca di acqua e, molto importante, povera di zuccheri, infatti ogni 100 grammi sono circa 15 Kcal.

LEGGI ANCHE >>>> Le fragole i meravigliosi ‘Non frutti’

Non solo la zucca porta al nostro organismo Vitamina A e C e beta carotene, oltre aun alto contenuto di fibre, quindi tutto sommato, la zucca va bene anche per chi vuole fare diete dimagranti ma con gusto!

LEGGI ANCHE >>>> Tortine di patate e funghi misti

Ricetta per 2 persone.

Ingredienti per Pipe rigate alla crema di zucca:

  • 180 grammi pipe rigate
  • 450 grammi zucca già  pulita e tagliata a dadini
  • 20 olive nere snocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 cucchiai di yogurt di soia
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale q.b.

LEGGI ANCHE >>>>  Kate Middleton in rosso contro le dipendenze

Preparazione:

  1. Mettere in un tegame la zucca già tagliata a dadini, il ciuffo di prezzemolo, l’aglio intero.
  2. Far cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, rifondere acqua bollente se necessario,
  3. Aggiungere il peperoncino, aggiustare di sale e continuare la cottura ancora per 10 minuti.
  4. Eliminare l’aglio, mettere nel frullatore con lo yogurt di soia e frullare.
  5. scolate pasta, rigorosamente al dente, e amalgamatela con la crema di zucca ottenuta.
  6. Aggiungere le olive snocciolate, i capperi, formaggi grattugiato.
  7. Servire molto caldo.

La festa di Halloween importata dall’America da alcuni decenni la si festeggia con zucche vuote con grandi occhi, naso e bocche enormi, al cui interno si pongono candele accese, da posare davanti all’uscio per spaventare eventuali spiriti malvagi.

LEGGI ANCHE >>>> BOOKSHOP

”La parola Halloween deriva dal mondo anglosassone e probabilmente dalla frase “All Hallows Eve”, ovvero la notte di Ognissanti, festeggiata il 31 ottobre. Generalmente si fa risalire ad una tradizione cattolica, presente nell’Irlanda Celtica, che sanciva la fine dell’estate.” (Google)

Nel proseguo posterò un qualche dolcetto per questa festa adorata dai bambini, per ora un grande ciao a tutti voi dalla vostra Nonna Ariella.

Foto di Benjamin Balazs da Pixabay