Pasta integrale: ottima e salutare

Pasta integrale: ottima e salutare. Oramai da qualche tempo la pasta integrale fa parte delle nostre tavole con i suoi innumerevoli benefici salutari. Si tratta di una tipologia di pasta dall’alto contenuto di fibre e sostanze nutrienti. La pasta integrale è indicata nei regimi dietetici ma oggi è consumata da molte persone che vogliono mantenersi in forma anche senza essere a dieta. Andiamo a conoscere questo importante alimento.

Leggi anche >>> Riso basmati alle verdure

La pasta integrale è ottenuta utilizzando una semola di grano duro che non è sottoposta al passaggio della raffinazione come le farine 0 e 00. In questo caso, i chicchi sono macinati nella loro interezza, conservando così tutti i benefici naturali.

In soli 80 grammi di pasta integrale abbiamo:
24% di fibre dose consigliata da assumere in un giorno
39% ferro
38% fosforo
22% zinco.

Mentre in 100 grammi di pasta integrale (324 Kcal) abbiamo carboidrati (66,2 grammi), proteine (13,4 grammi), lipidi (2,5 grammi) e fibra alimentare (11,5%).

Leggi anche >>> Bacha Bazi l’orrore pedofilo afghano

I benefici della pasta integrale? Eccoli.

Si tratta di un alimento completo grazie alla mancata raffinazione dei chicchi che mantengono tutti i loro benefici naturali, poi sono presenti minerali e vitamine. Poche calorie e molto proteica a basso indice glicemico. Inoltre, come sanno tutti, è ricca di fibre e ricuce anche l’assorbimento di grassi e colesterolo.

A questo punto, potrete semplicemente sostituire la pasta bianca con quella integrale e preparare piatti salutari e gustosi.

Leggi anche >>> REGNO UNITO, ELISABETTA II PRONTA A SCHIERARE L’AVVOCATO CONTRO HARRY E MEGHAN

Foto di Craig Melville da Pixabay