Natale 2020 Bombardino liquore tipico altoatesino fai da te

bombardino

Natale 2020 Bombardino liquore tipico altoatesino fai da te: siamo nella tradizione del Trentino-Alto Adige per questo liquore che d’estate si beve freddo, ma col freddo pungente berlo caldo è una squisitezza unica.

Composto da ingredienti semplici e genuini, facile da produrlo è un toccasana contro il freddo pungente dell’inverno.

Ovviamente si raccomanda di non abusarne  in quanto forte di gradazione. https://www.ilfaroonline.it/dal-territorio/ricette-invernali-liquori-fai/

Leggi anche >>> Piatto unico ciotole di polenta con salsiccia indiavolata

Meglio gustarlo seduti comodamente nella vostra poltrona preferita davanti al camino acceso durante le feste natalizie e per salutare il nuovo anno che speriamo sia parecchio migliore del 2020!

Il nome Bombardino deriva dalla vampata di calore che segue dopo averlo ingerito, la sua gradazione alcolica è di circa 30 gradi e la sua composizione varia secondo le tradizioni dei luoghi d’origine.

Ha origini lombarde: nasce a Livigno, in provincia di Sondrio, alla baita del Mottolino nel 1972[1] [2], ma è ormai diffuso in molte località sciistiche di tutta Italia, del Ticino e della Francia alpina, nell’Alto Adige ne hanno fatto  il loro liquore tradizionale.

Leggi anche >>> John Densmore compie 76 anni : The Doors – The Crystal Ship, testo e video

Ingredienti

  • latte intero 800 ml;
  • zucchero u poco meno di 1 kg.
  • 6 tuorli d’uovo;
  • 200 ml di alcol a 90°;
  • 200 ml di rum.

Leggi anche >>> La Svizzera verso il matrimonio egualitario

Preparazione 

  1. Per iniziare, è opportuno versare 800 millilitri di latte in un recipiente insieme a 400 grammi di zucchero; dunque, portare la soluzione alla temperatura di ebollizione.
  2. Si procede poi diminuendo progressivamente la temperatura cuocendo per altri 2/3 minuti. Spegnere il fuoco e attendere che la miscela si raffreddi.
  3. Nel frattempo è necessario mescolare i sei tuorli d’uovo con i restanti 400/500 grammi di zucchero fino ad ottenere un preparato ben schiumoso.
  4. Bisogna avere l’accortezza di mescolare con la frusta il liquido per evitare che si formino grumi.
  5. A questa seconda miscela va aggiunta quindi la prima soluzione di zucchero e latte. La preparazione si conclude versando nel barattolo il liquore scelto tra i due (rum o whisky)

Nonna Ariella

Link sponsorizzati inseriti nella pagina