Natale 2019 sapori antichi tradizionali Mezzelune farcite salamelle e patate

Natale 2019 sapori antichi tradizionali Mezzelune farcite salamelle e patate

Natale 2019 sapori antichi tradizionali Mezzelune farcite salamelle e patate

 

Natale 2019 sapori antichi tradizionali Mezzelune farcite salamelle e patate

Natale 2019. Siamo alle porte della festa più amata degli italiani, si spolverano sapori antichi tradizionali come le mezzelune farcite salamelle e patate, un piatto molto saporito e gradito ad ogni palato!

E’ una ricetta di media difficoltà ma vale la pena di provarla se mai l’avete fatta, quindi rimbocchiamo le maniche e diamoci da fare per avere un bel successo sulla tavola imbandita a festa!

Con i robot in uso moderno la pasta è presto fatta,

Ingredienti per 10 porzioni

  • 200 grammi farina 00
  • 300 grammi farina di farro
  • 100 grammi parmigiano
  • 500 grammi salamelle
  • 80 grammi burro
  • 250 grammi patata
  • 3 cipollotti
  • 2 carota
  • q.b. rosmarino
  • 5 uova
  • 2 sedano coste (gambo)
  • 5 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • q.b. chiodi di garofano
  • q.b. noce moscata
  • q.b. sale

Mischiate le 2 farine (200 g di farina 00 e 300 g di farina di farro), unite 5 uova (tieni da parte 1 albume), 5 cucchiai di olio e 2 cucchiai di acqua e lavorate la pasta per circa 15 minuti, finché sarà lucida e setosa.

Formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e fatelo riposare per almeno mezz’ora a temperatura ambiente.

Eliminate la pelle di 500 g di salamelle e sminuzzate.

Aggiungete le patate appena lessate e passatele allo schiacciapatate ancora calde, salate, profumate con un pizzico di noce moscata e chiodi di garofano e amalgamate bene.

Stendete la pasta con l’apposita macchina, fino all’ultima tacca, in sfoglie sottili.

Dividetela a strisce, spennellare leggermente con l’albume tenuto da parte e sbattuto, poi sistemate sopra ciascuna striscia mucchietti di ripieno delle dimensioni di una noce.

Ripiegate la pasta rimasta libera sopra il ripieno, premete bene intorno ai bordi per fare uscire l’aria; tagliate con un tagliapasta ad anello e disponete su vassoi foderati con carta da forno, senza sovrapporli.

Proseguite allo stesso modo, fino a esaurire il ripieno.

Preparate il condimento:

Tritate 3 cipollotti, 2 carote e 2 gambi di sedano e fare appassire con l’olio a recipiente coperto.

Quando le verdure saranno tenere, salate, unite il rosmarino tritato e spegnete.

Cuocete le mezzelune, pochi alla volta, in acqua bollente salata per 2-3 minuti dalla ripresa del bollore e fateli saltare nel condimento preparato, dopo aver aggiunto 80 g di burro.

Togliete dal fuoco, spolverizzate le mezzelune con il parmigiano reggiano e servite.

Se il condimento non è di vostro gradimento potete sostituirlo con il classico pomodoro e basilico, ottime lo stesso!

P.S.: in commercio esistono le formine adatte per tagliare le mezzelune perfettamente.

E con questa ricetta vi auguro una buona continuazione, a presto con la prossima ricetta!

Nonna Ariella