Liquore alle fragole e panna

liquore alle fragole e panna

Liquore alle fragole e panna. Buon pomeriggio cari lettori di Cucina con Nonna Ariella, beh oggi andiamo sui liquori fatti in casa, non siamo forti bevitori però dopo un pasto abbondante un liquorino digestivo ci sta, oppure come questo che vi presentiamo oggi, ci lascia la dolcezza del gusto sul palato, e poi se siamo in un convivio con gli amici quale soddisfazione dire che l’abbiamo fatto noi! Può essere anche una idea regalo per un compleanno, per Natale, fa sempre piacere ricevere un dono fatto con le proprie mani e non acquistato o no?

LEGGI ANCHE >>>> La forza dell’amore di Ariella G.

Ingredienti:

  • 250 grammi di fragole
  • 250 grammi di panna fresca liquida
  • 200 ml latte
  • 200 grammi di zucchero
  • 100 ml di alcol puro

LEGGI ANCHE >>>> La ricetta del pane ramerino

Preparazione:

  1. Lavare accuratamente le fragole togliendo loro il picciuolo e poi tagliarle a pezzetti.
  2. In un pentolino versare fragole e zucchero e far cuocere fino a che le fragole non siano ben sfaldate
  3. Dopo di che con un frullatore a immersione frullare il composto, poi passare il composto con un colino a maglie molto strette in modo da togliere i semini neri.
  4. Rimettere il composto ottenuto in un pentolino, unendovi sia il latte che la panna, continuando a cuocere a fiamma bassa, mescolando continuamente almeno per 10 minuti, fino a quando il composto non sarà ben addensato.
  5. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare totalmente.
  6. Unire l’alcol, mescolare con attenzione fino a che non si ottiene una crema omogenea.
  7. Infine posare il liquore alle fragole e panna in freezer o in frigo.
  8. Si può consumare subito, senza aspettare, quando sarà freddo.

LEGGI ANCHE >>>> Nocino ricetta originale dei frati

Consigli: questo liquore si può conservare in freezer o in frigo, ricordate che il colino sia a maglie strette perché se rimangono i semini neri parecchio antiestetici e poi finirebbero nel fondo e infine rammentate di mettere il liquore raffreddato n frigo altrimenti se si mette in freezer rischia di ghiacciarsi.

Foto di aerodynamic2008 da Pixabay