Farfalle tacchino e piselli

Farfalle tacchino e piselli

Farfalle tacchino e piselli.  Buon venerdi a tutti gli amici di Cucina con Nonna Ariella, la ricetta quotidiana riguarda un piatto unico ed in cucina è veramente un risparmio di tempo e denaro il piatto unico, tipico della dieta mediterranea.

Una curiosità sul tacchino, rilevata in Wikipedia: ”In Europa, il tacchino fu introdotto poco dopo la scoperta dell’America. La più antica rappresentazione di un tacchino in pittura in Europa si trova nella “Stanza degli Uccelli” di Villa Medici a Roma, affrescata da Jacopo Zucchi nel 1576-1580. Nel XVI secolo esso era ancora rarissimo e ricercato, mentre oggi è uno dei più diffusi tra gli uccelli domestici”.

LEGGI ANCHE >>>> Offerta Viaggi Tour Mercatini di Natale

Farfalle tacchino e piselli

Ingredienti per 4 persone:

  • 380 grammi di farfalle
  • 200 grammi di tacchino
  • 200 grammi di piselli medi
  • 500 grammi pomodori maturi e sodi
  • 100 grammi di pancetta tesa (si può sostituire con prosciutto crudo)
  • 1 cipolla
  • maggiorana q.b.
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.

LEGGI ANCHE >>>> Keanu Reeves ritorno di un mito hollywoodiano sul grande schermo

Preparazione:

  1. Tritare la cipolla e farla rosolare in alcuni cucchiai d’olio evo insieme alla pancetta tagliata a dadini (o il prosciutto crudo).
  2. Dopo qualche momento unire il tacchino tagliato a listarelle e lasciar insaporire il tutto.
  3. Unire i pomodori, pelati dopo averli tuffati in acqua bollente, privati dei semi e tritato e i piselli.
  4. Lasciare registrengere un po il sugo ed aggiustaredi sale, una macinata di pepe e un pizzico di maggiorana.
  5. Portare a cottura unendo, di tanto in tanto, qualche cucchiao d’acqua calda, se la salsa dovesse registrengersi troppo.
  6. Lessare rigorosamente al dente le farfalle in acqua bollente salata, scolarle e versarle in una zuppiera.
  7. Versare il sugo ottenuto sulle farfalle, amalgamando delicatamente tutti gli ingredienti e portare in tavolo questo trionfo di piatto!

LEGGI ANCHE >>>> Trenette delicate alla veRZA

L’abbinamento giusto di vino per questo piatto è il Solopaca Rosato: ha colore rosa più o meno intenso e profumi delicati, fruttati e floreali; il sapore è secco, morbido, armonico.

Buon proseguimento di giornata e un ciao dalla vostra Nonna Ariella

Foto di Taken da Pixabay