Crema alla fiamma

crema alla fiamma

Crema alla fiamma. Buona domenica a tutti voi cari lettori di Cucina con Nonna Ariella, oggi protagonista assoluta un dolce al cucchiaio facile da realizzare, un dopo pasto eccezionale o un momento di gratificazione la sera in perfetto relax!

Certo è un dolce con parecchie calorie, per la precisione 290 a porzione, però una volta ogni morte di papa una botta di vita ci sta tutta!

LEGGI ANCHE >>>>Pensioni minime rivalutate o no nel 2022?

La ricetta crema alla fiamma è per 8 porzioni.

Ingredienti:

  • 200 grammi di zucchero
  • 120 grammi di burro ammorbidito
  • 4 tuorli
  • 1 litro di latte
  • la buccia di mezzo limone
  • 2 cucchiai di liquore al cacao
  • 2 cucchiai di liquore all’anice (se preferite di whisky)
  • 15 grammi di maizena
  • 1 baccello di vaniglia
  • mezzo cucchiaino di cannella

LEGGI ANCHE >>>> Salmone alle cipolle

Preparazione:

  1. Lavorate il burro, unitevi lo zucchero e poi i tuorli, amalgamare molto bene.
  2. In una ciotola stemperare la maizena con un decilitro di latte freddo.
  3. Versate in una casseruola il latte rimasto, unire la buccia di mezzo limone ovviamente lavata e il baccello di vaniglia.
  4. Portate a ebollizione, almeno per 5 minuti, dopo di che unite la maizena stemperata nel latte.
  5. Riportare a ebollizione e continuarla per 5 minuti.
  6. Mescolate una tazza del composto di latte caldo al composto di burro e tuorli, versare il tutto nella casseruola sul fuoco.
  7. Unite i liquori di cacao e anice (o whisky se preferito) continuando la cottura fino a che la crema non velerà il cucchiaio.
  8. Eliminate il baccello di vaniglia.
  9. Versate la crema in 8 coppe individuali e poi mettere in frigo.
  10. Nel momento che servirete la crema spolverizzarla con la cannella.

LEGGI ANCHE >>>> Spaghetti al bacon e peperoncino

Volete renderla più golosa di così; un ciuffo di panna montata e una fettina sottile di arancia per decorare la coppa!

Realizzata la vostra crema,  sedetevi sulla vostra poltrona preferita, un buon calice di Moscato vicino, assaporate questo dolce al cucchiaio e ditevi: la vita nonostante tutto è pur sempre meravigliosa.

Un caro saluto dalla vostra Nonna Ariella.

Foto di RitaE da Pixabay