Coniglio con le bietole

coniglio in salsa con le bietole

Coniglio in salsa con le bietole. Buona serata care amiche e amici di Cucina con Nonna Ariella, questo pomeriggio vi presentiamo un secondo piatto abbastanza tradizionale, con l’aggiunta di una salsina niente male e con contorno di bietole, una ricetta facile facile senza nulla togliere al sapore e al mangiar sano.

leggi anche >>>> Egadi isole incantate da scoprire

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1/2 coniglio
  • 2 mazzi di bietola
  • 300 grammi di polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai di olive nere snocciolate
  • 1 scalogno
  • vino bianco
  • rosmarino
  • aceto bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino in polvere

LEGGI ANCHE >>>>>> Auguri a Bob Seger : Still The Same , testo e video

Preparazione

  1. Spezzare il coniglio in 8 pezzetti, disporlo in una ciotola con dei rametti di rosmarino e irrorarlo con mezzo bicchiere di vino.
  2. Lavare accuratamente le bietole, tagliarle grossolanamente e lessarle in acqua bollente salata e acidulata con 2 cucchiai di aceto per 10 minuti.
  3. Tritare lo scalogno e stufarlo dolcemente con un cucchiaio d’olio e poco sale. Tenere da parte.
  4. Togliere il coniglio dalla marinata e rosolarlo in una padella a fuoco vivo con un cucchiaio d’olio.
  5. Unire il vino della marinata filtrato e farlo evaporare.
  6. Aggiungere la polpa di pomodoro, le olive tritate, il soffritto di scalogno e un cucchiaino di aghi di rosmarino tritati. Regolare di sapore con sale e peperoncino, abbassare la fiamma e lasciate cuocere dolcemente per circa 20 minuti, unendo eventualmente poca acqua calda qualora la salsa dovesse asciugarsi troppo.
  7. Saltare rapidamente le bietole scolate in una padella con pochissimo olio e disporle nei piatti pressandole al centro con un anello tagliapasta da 8 centimetri. Sormontare la verdura con il coniglio e salsare generosamente con la salsa di pomodoro.

LEGGERE ANCHE >>>> Angurie e meloni caratteristiche

Accompagnare questo saporito secondo piatto con un vino speciale: al palato il vino Merlot è morbido, succoso e avvolgente, ha una buona struttura, un’acidità equilibrata e un tannino definito ma allo stesso tempo spesso vellutato e rotondo, reso ancora più morbido con l’affinamento.

Foto di ivabalk da Pixabay