Antipasto brasiliano con le polpette di manioca

Antipasto brasiliano con le polpette di manioca. Ottimi come antipasto e anche come stuzzichini per le vostre cene ‘in piedi’. Queste polpette sono fatte con la manioca, una pianta con una radice tuberizzata commestibile, originaria del Sudamerica.

Questa particolare radice è molto ricca di amido ma è priva di glutine. E al tempo stesso ha un alto tasso di carboidrati, infatti, è la terza fonte nei Paesi sudamericani. Una ricetta di Cucina Brasile.

Leggi anche >>> Vegan: Pasta al sugo con lenticchie

Ingredienti

  • 300 gr Manioca
  • 4 Cucchiai Farina
  • 3 Cucchiai Burro
  • 4 Cucchiai Parmigiano
  • 1 Uovo
  • 1 Cucchiaio Erba cipollina o prezzemolo (tritato)
  • 200 gr Mozzarella (a dadini)
  • Olio per frittura (Q.B.)
  • Pangrattato (Q.B.)
  • Sale (Q.B.)

Leggi anche >>> In ricordo di Glenn Frey : True Love, testo e video

Preparazione

  1. Sbucciamo la manioca e la tagliamo a metà. Ricordiamoci di eliminare la fibra dura dal suo interno
  2. Laviamola per bene la parte bianca e la facciamo cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti fino a quando non diventerà bella tenera
  3. Adesso creiamo una purea di manioca
  4. Uniamo poi il burro, l’uovo, il parmigiano, l’erba cipollina (o prezzemolo) e un pizzico di sale
  5. Aggiungiamo alla fine (poco alla volta) la farina e mescoliamo fino a ottenere un composto omogeneo
  6. Passiamo alla preparazione delle polpette
  7. Prendiamo un cucchiaio d’impasto di manioca e lo farciamo al centro con un cucchiaino di ripieno e le modelliamo a sfera
  8. Le passiamo poi nel pangrattato per poi friggerle nell’olio caldo
  9. Mi raccomando, le polpette dovranno essere servite belle calde

Leggi anche >>> Prada Cup 2021: Luna Rossa in pareggio dopo la terza giornata

Foto Cucina Brasile

Link sponsorizzati inseriti nella pagina