Torta di bietole ricetta veloce

Torta di bietole, in questa veloce variante, può essere considerata una lontana parente della torta pasqualina genovese per gli ingredienti utilizzati, ma non ha nulla a che vedere per quel che riguarda la preparazione.

La torta di bietole è una preparazione molto versatile perché è perfetta da utilizzare come antipasto/aperitivo, come piatto unico e come secondo.

Perfetta anche come “pranzo al sacco” se preparata il giorno prima, e chiusa in un contenitore ermetico. Non servono neanche le posate per mangiarla!

La mia versione prevede l’utilizzo della pasta sfoglia già confezionata, proprio per diminuire i temi di preparazione. Ma ciò non toglie che voi potrete decidere di preparare la sfoglia.

Torta di bietole, ricetta veloce
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40/45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 torta da 22/24 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 700 g Bietole
  • 250 g Ricotta
  • 2 Uova
  • 150 g Parmigiano reggiano (gratuggiato)
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 rametto Maggiorana
  • 1 cucchiaino Noce moscata
  • 1 Cipolle (piccola)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (tonda)

Preparazione

  1. Per preparare la torta di bietole, dovete per prima cosa lavare e risciacquare bene sotto acqua corrente le bietole.

  2. Dopodiché trasferitele in pentola con un po’ di acqua e lessatele per circa 20 minuti, fintanto che risulteranno cotte.

  3. Una volta pronte, scolatele, strizzatele e lasciatele raffreddare.

  4. In una padella, mettete un giro d’olio e la cipolla, pulita e affettata molto sottilmente.

  5. Lasciatela imbiondire, e dopodiché unite le bietole già strizzate e sminuzzate. Per sminuzzare le bietole potete usare il coltello, o se le preferite più fini, il mixer.

  6. Lasciate insaporire per 5 minuti le bietole, dopodiché trasferite il tutto in una ciotola piuttosto capiente dove, una volta che le bietole si saranno intiepidite, andrete ad aggiungere tutti gli altri ingredienti.

  7. Dopo aver unito la ricotta, il parmigiano, la noce moscata, la maggiorana, il sale e le uova, mescolate bene per amalgamare il tutto.

  8. Prendete la pasta sfoglia, srotolatela e foderate una teglia di circa 22/24 cm, cercando di far aderire ben i bordi. Riempite la sfoglia con il ripieno, e richiudete i bordi sulla torta.

  9. Infornate la torta di bietole in forno ventilato a 170 gradi per circa 40 minuti, se la superfice fosse ancora troppo chiara, e non dorata, proseguite la cottura per altri 5/10 minuti.

  10. Estraete dal forno la torta di bietole, lasciatela raffreddare e poi servite.

    Buon appetito, Nenè

  11. CONSERVAZIONE:

    Conservate la torta di bietole in frigo per un massimo di 4 giorni, chiusa in un contenitore ermetico per alimenti.

    Potete surgelare la torta di bietole previa cottura. Quando vorrete utilizzarla, fatela scongelare e dopodiché infornatela sempre a 170 gradi ventilato per 40/45 minuti.

    CONSIGLI:

    Se ti piacciono le torte salate potrebbe interessarti la torta di carciofi.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.