Spaghetti alla strombolana

Spaghetti alla strombolana, un primo piatto della tradizione siciliana, come si può intuire dal nome, dal profumo e colore mediterraneo. Semplice e gustoso, con pochi ingredienti facilmente reperibili, questo piatto è perfetto per qualsiasi occasione, anche per una spaghettata di mezzanotte. Per renderlo più gustoso, potete arricchirlo con paprika o peperoncino, anche se, sono convinta che la ricetta classica soddisfi già appieno le papille gustative!

Spaghetti alla strombolana
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 360 gSpaghetti
  • 120 gTonno sott’olio
  • 200 mlPassata di pomodoro
  • 50 gOlive verdi in salamoia (Denocciolate)
  • 1 cucchiaioCapperi sotto sale
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per preparare gli spaghetti alla strombolana dovete per prima cosa sgocciolare il tonno sott’olio e disporlo su un piatto piano, in modo da poterlo schiacciare con una forchetta e sminuzzarlo il più possibile.

  2. Prendete i capperi sotto sale e sciacquateli sotto acqua corrente, in modo da eliminare il sale in superficie, e successivamente prendete le olive verdi e scolatele dalla salamoia.

  3. Su un tagliere, disponete i capperi, le olive e l’aglio e preparate un battuto non troppo fine. Potete usare o il coltello o la mezzaluna.

  4. In una padella piuttosto capiente aggiungete un abbondante giro d’olio extravergine d’oliva, e una volta ben caldo aggiungete il battuto e lasciate insaporire.

  5. Trascorso qualche minuto, aggiungete in padella il tonno e per ultima la passata di pomodoro.

  6. Coprite e lasciare cuocere a fiamma lenta per una decina di minuti.

  7. Nel frattempo mettete a cuocere in acqua bollente salata gli spaghetti, e, una volta cotti, scolateli e versateli direttamente nella padella.

  8. Fate saltare per alcuni minuti gli spaghetti in padella e dopodiché servite e gustate ben caldo, aggiungendo magari qualche oliva e qualche cappero come decorazione.

    Buon appetito, Nenè .

CONSERVAZIONE

  1. Consiglio di preparare e consumare nell’immediato gli spaghetti alla strombolana.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.