Sbriciolata con crema al limone

La sbriciolata con crema al limone è una torta a base di pasta frolla sbriciolata e crema al limone (senza uova). Anche se è una torta che necessita di cottura al forno, io la reputo perfetta per l’estate grazie alla freschezza del profumo della crema al limone. Infatti, quando la cuocerete in forno, sentirete già il profumo di limoni inebriare la stanza, per non parlare poi del momento in cui la taglierete! Sicuramente una torta di facile preparazione, ma che ha un grande effetto sui commensali! Infatti, ve la consiglio vivamente anche come torta di compleanno, sia per una cena formale sia per una cena più informale tra parenti e amici. Leggete di seguito la ricetta per scoprire come prepararla!

Sbriciolata con crema al limone
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzionistampo da 26 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 350 gFarina 00
  • 150 gZucchero
  • 50 gBurro
  • 50 mlOlio di semi
  • 2Uova
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere

Per la crema al limone (senza uova)

  • 500 mlLatte
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 100 gZucchero
  • 1Limoni

Preparazione

  1. Per preparare la Sbriciolata con crema al limone dovete innanzitutto preparare la crema al limone. Il procedimento per preparare la crema al limone (senza uova) potete seguirlo cliccando QUI. Una volta che la crema al limone sarà pronta, lasciatela raffreddare e nel frattempo pre-riscaldate il forno statico a 180 gradi e incominciate a preparare la pasta frolla. Prendete una ciotola, versate all’interno tutti gli ingredienti per preparare la pasta frolla, e iniziate ad impastare. Impastate fino ad ottenere delle briciole, non formate il classico panetto liscio e omogeno, ma lasciate il composto tutto sbriciolato. Prendete la teglia dove andrete a cuocere la vostra sbriciolata e, dopo aver bagnato e strizzato un foglio di carta forno, disponetelo sulla base della teglia. Questo vi aiuterà a far uscire la torta dalla teglia e di conseguenza ad impiattarla. Stendete una base di briciole di pasta frolla sul fondo della teglia, schiacciandole un po’ col palmo della mano in modo da chiudere eventuali buchi, e rialzate un pochino il bordo, in modo che la sbriciolata contenga perfettamente la crema al limone. Livellate la base e il bordo in modo che risultino di uno spessore di massimo 0.5 cm. Seguendo alla lettera queste istruzioni, dovrebbe esservi avanzato un terzo dell’impasto totale, ossia quello che servirà a coprire la torta. Versate ora all’interno della teglia tutta la crema e livellatela con una spatola. Per ultimare la preparazione, coprite tutta la superficie della torta con le briciole grandi e piccole di pasta frolla, e, una volta terminato tutto l’impasto, posizionate la teglia in forno. Cuocete la torta in forno statico per 35 / 40 minuti. Terminata la cottura, estraete dal forno la vostra sbriciolata con crema al limone e lasciatela raffreddare dentro la teglia. Una volta che sarà totalmente raffreddata, estraetela dalla teglia e posizionatela su di un piatto da portata. Guarnite con fette di limone e zucchero a velo e servite delle belle fette 😉 Buon appetito, Nenè    

Note

Conservate la vostra sbriciolata con crema di limone per un massimo di tre giorni coperta sotto un campana di vetro.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *