Sale aromatizzato

Sale aromatizzato, un condimento a base di sale e piante aromatiche tritate, perfetto per insaporire diversi tipi di piatti, dai primi ai secondi, o anche nei lievitati salati.

Potete prepararlo in estate, quando le erbe aromatiche sono belle verdi e profumate, e conservarlo per diversi mesi.

Preparare il sale aromatizzato è un gioco da ragazzi, e una volta pronto potrete usarlo quando ne avrete bisogno!

Sale aromatizzato
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 250 g
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 225 g Sale
  • 2 rametti Rosmarino
  • 5 foglie Salvia
  • 3 rametti Timo

Preparazione

  1. Per preparare il sale aromatizzato dovete per prima cosa comprare o raccogliere le erbe aromatiche necessarie a prepararlo.

  2. Una volta raccolte le erbe aromatiche, procedete lavandole, pulendo le ed eliminando le parti vecchie o rovinate.

  3. Versate tutte le erbe aromatiche all’interno di un frullatore e aggiungete anche il sale.

  4. Frullate tutto molto finemente, fino ad ottenere un composto molto omogeneo, che assomigli ad una sabbia pari alle dimensioni del sale.

  5. Raccogliete il sale in un contenitore di vetro per alimenti e chiudetelo molto bene con un tappo.

  6. Se non avete il frullatore, (o non avete voglia di sporcarlo), potete preparare il sale aromatizzato al coltello o con la mezzaluna ed un tagliere.

  7. Come nel metodo di preparazione precedente, pulite e lavate le erbe aromatiche e dopodiché sminuzzate le molto finemente o con un coltello o con una mezzaluna, quindi raccoglietele in una ciotola con il sale, mescolate bene per distribuire gli ingredienti omogeneamente, e raccogliete il tutto in un contenitore di vetro con tappo.

  8. Utilizzate il vostro sale aromatizzato nelle vostre preparazioni preferite!

    Buon appetito, Nenè

CONSERVAZIONE

  1. Il sale aromatizzato si conserva fino a sei mesi dalla preparazione.

CONSIGLI

  1. Conservate il vostro sale in un luogo asciutto, nel caso dovesse patire l’umidità e in questo modo attaccarsi e diventare un blocco unico, unite nel barattolo di vetro del riso, che assorbirà l’umidità contenuta nel sale.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.