Crea sito

Risotto ai funghi porcini e Tête de Moine DOP

Risotto ai funghi porcini e Tête de Moine DOP, un primo piatto cremoso e profumato, perfetto per scaldare le fredde giornate autunnali ed invernali. Come ogni piatto che preparo, anche questo è davvero semplice, infatti impiegherete poco tempo e con pochi ingredienti, ma di qualità, come i funghi porcini e il formaggio svizzero Tête de Moine DOP, perfetto per mantecare il risotto al termine della cottura per renderlo cremosissimo e avvolgente. Vi basterà seguire alla lettera la ricetta per ottenere un buonissimo primo piatto perfetto da servire in tavola a parenti e amici!

Sponsorizzato da Formaggi Svizzeri

Risotto ai funghi porcini e Tête de Moine DOP
  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gRiso Arborio
  • 20 gFunghi porcini secchi
  • 1.5 lBrodo vegetale
  • 50 gBurro
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per preparare il risotto ai funghi porcini e Tête de Moine DOP dovete per prima cosa mettere in ammollo i funghi porcini secchi in acqua tiepida.

  2. Dopodichè, mettete a scaldare circa 20 gr di burro in una padella piuttosto capiente.

  3. Non appena il burro si sarà fuso, aggiungete il riso e fatelo tostare per circa 5 minuti, non scordatevi questo passaggio, importantissimo per la riuscita del risotto.

  4. Tostato il riso, potete cominciare a sfumare con il brodo vegetale caldo, unendone poco alla volta.

  5. Quando avrete quasi terminato il brodo, scolate, strizzate, e se necessario, tagliate i funghi porcini, ed uniteli in padella, insieme a due cucchiai della loro acqua, che donerà profumo e sapore al risotto.

  6. Controllate sempre la cottura del riso, che dovrà restare al dente.

  7. Se necessario, aggiungete altro brodo, e non appena sarà pronto, spegnete la fiamma e mantecate con il burro restante e il formaggio Tête de Moine DOP che avrete precedentemente tagliato. Mescolate delicatamente in modo che il formaggio si sciolga e renda così il risotto cremoso.

  8. Servite ben caldo e gustate in compagnia.

CONSERVAZIONE

  1. Preferibilmente consumate il Risotto ai funghi porcini e Tête de Moine DOP appena preparato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.