Ravioli pizza

Ravioli pizza una trovata geniale! Conoscete ormai il mio amore incondizionato per la pasta fresca, ma come sapete non mi limito solo a preparare ravioli e paste varie.. se vi devo dire la verità, il mio piatto preferito è la pizza! E quindi come avrei potuto non coniugare le mie due più grandi passioni se non preparando dei golosissimi ravioli al gusto pizza? Amici.. vorrei aver immortalato la mia faccia mentre li mangiavo! Sono rimasta super soddisfatta dei miei ravioli pizza, un guscio di pasta fresca all’uovo che racchiude un super ripieno, cremoso, gustoso filante.. se chiudevo gli occhi potevo davvero credere di mangiare un trancio! Quindi, amanti di pizza e ravioli, non perdetevi la ricetta dei miei ravioli pizza!!!!
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

Ravioli pizza
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta fresca all’uovo

  • 300 gfarina 00
  • 3uova

Per il ripieno

  • 150 gpolpa di pomodoro
  • 80 gmozzarella (asciutta per pizza)
  • q.b.sale
  • q.b.olio
  • 2 fogliebasilico
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Per preparare i ravioli pizza dovete per prima cosa preparare la pasta all’uovo, che dovrà riposare per una mezz’oretta, o almeno il tempo necessario a preparare il ripieno.

    Su una spianatoia in legno versate la farina a fontana e create un buco al centro, dentro al quale dovete versare le uova sgusciate.

  2. Sbattete le uova dapprima con una forchetta, poi, non appena l’impasto si fa più consistente, cominciate ad impastare con le mani, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Coprite il composto con un canovaccio in cotone e tenete da parte.

  3. ripieno ravioli pizza

    In una padella, versate un giro d’olio, la polpa di pomodoro e due foglie di basilico. Scaldate a fiamma vivace e fate cuocere per una decina di minuti, fintanto che l’acqua contenuta nel pomodoro non si sarà asciugata e la polpa si sarà così ristretta.

    A parte, sminuzzate al coltello molto finemente la mozzarella per pizza, quella asciutta, e raccoglietela in una ciotola, unite la polpa di pomodoro cotta, privata delle foglie di basilico, il cucchiaio di parmigiano grattugiato e un pizzico di sale a piacere. Mescolate per amalgamare e tenete da parte.

  4. Stendete ora la sfoglia con la nonna papera o con il mattarello fino al penultimo spessore. Non fate la sfoglia troppo sottile perché dovrete riempire i vostri ravioli un pochino più del normale.

    Quando avrete le vostre sfoglie di pasta stese, decidete in base ai vostri utensili se preparare i ravioli con gli stampi o a mano.

  5. Io, per esempio, ho usato uno stampo quadrato con una buona capienza.

    Infarinate leggermente lo stampo, stendete la prima sfoglia, riempite i vostri ravioli, quindi coprite con una seconda sfoglia.

    Praticate un po’ di pressione sui ravioli per sigillare i bordi, quindi capovolgete e rimuovete lo stampo.

  6. Con una rotella dentellata, separate i ravioli. Raccogliete i vostri ravioli pizza su un vassoio ben distanziati tra loro, e conservateli in un luogo fresco ed asciutto fino al momento di cuocerli.

    Tuffate i vostri ravioli in acqua bollente salata, e cuoceteli per 5/6 minuti. Scolateli e conditeli a piacere con burro e parmigiano.

  7. CONSERVAZIONE: Conservate i ravioli pizza in un luogo fresco ed asciutto per un massimo di 1 giorno.

    Potete congelare i ravioli pizza, prima ben distanziati su un vassoio e poi raccolti all’interno di un sacchetto gelo per alimenti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.