Ravioli patate e salsiccia

Ravioli patate e salsiccia un formato di pasta ripieno davvero goloso e sfizioso! Il ripieno in questione, è, per l’appunto, a base di patate e salsiccia.. un mix di ingredienti che io amo tantissimo, è che è molto facile abbinare con diversi tipi di condimenti!
Davide ama molto questi ravioli, me li chiede spessissimo, soprattutto in autunno quando è possibile condirli con il sugo di funghi, che li avvolge completamente e ne esalta moltissimo il ripieno! E poi chi è che non ama salsiccia e funghi?
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

ravioli salsiccia e patate
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta fresca

  • 300 gfarina di grano duro
  • 100 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 4uova
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 300 gpatate (200 gr pulite e lessate)
  • 200 gsalsiccia
  • 1 pizzicosale
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP
  • 2 ramettitimo

Preparazione

  1. Per preparare i ravioli patate e salsiccia dovete per prima cosa preparare l’impasto per la pasta fresca, che dovrà riposare circa 30 minuti prima di essere steso e farcito.

  2. In una ciotola, versate le due farine e miscelatele velocemente con la mano.

    Versate le farine miscelate sulla spianatoia a formare una fontana.

    Create un buco al centro dentro al quale verserete le uova sgusciate.

  3. Con una forchetta cominciate a sbattere le uova, e poco alla volta, inglobate la farina al giro.

    Quando l’impasto comincerà a risultare sodo, impastate con le mani, sempre più energicamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Coprite con un canovaccio, e lasciate riposare l’impasto per una mezz’ora, circa il tempo di preparare il ripieno per i ravioli patate e salsiccia.

  4. Ovviamente, potete impastare con una impastatrice, con una planetaria, o con il frullatore.

  5. Pesate le patate, pelatele, lessatele e dopodiché passatele con il passaverdure o con lo schiacciapatate.

    Raccogliete la purea di patate in una ciotola nella quale andrete ad unire il parmigiano, il sale e il timo.

    Private la salsiccia del budello, sbriciolatela e cuocete a fiamma alta in una padella finché non avrà cambiato colore.

    Trasferite la salsiccia nella ciotola con le patate e frullate tutto con il minipimer per rendere il ripieno omogeneo.

  6. A questo punto stendete le sfoglie, aiutandovi con la sfogliatrice o nonna papera, fino ad ottenere delle sfoglie sottili ma consistenti che non si spezzano.

    Adagiate le sfoglie sulla spianatoia e farcitele usando un cucchiaino , quindi copritele con una seconda sfoglia e formate delle mezzelune, tagliandole con una rotella dentellata.

    Potete sbizzarrirvi con le forme che più vi piacciono, facendo tortelli o ravioli quadrati.

  7. Trasferite i ravioli pronti su un vassoio ben distanziati, e conservateli in un luogo asciutto e fresco fino al momento di cuocerli.

  8. Cuocete i ravioli patate e salsiccia in abbondante acqua salata per circa 5/6 minuti, dopodiché conditeli come più preferite!

CONSERVAZIONE

  1. Conservate i ravioli patate e salsiccia in un luogo fresco e asciutto fino ad un massimo di un giorno.

    Volendo potete congelarli, dapprima ben distanziati su un vassoio e poi raccolti all’interno di un sacchetto gelo per alimenti.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.