Ravioli alla zucca

Ravioli alla zucca golosissimi e perfetti per l’autunno, quando la zucca è padrona dei banchi ortofrutticoli! Penso che tra tutti i ravioli che ho preparato, i ravioli alla zucca siano tra i miei preferiti.. vuoi per la semplicità degli ingredienti, vuoi perché il condimento con cui servirli è semplice e facile da preparare. Infatti per servire i ravioli di zucca, consiglio un semplice burro e salvia. Li rende cremosi e profumati, e ne esalta al meglio i sapori.
Per la preparazione invece non servono molte pretese, un semplice impasto a base di farina e uova, facile da impastare anche a mano senza bisogno dell’impastatrice.
Provateli a preparare insieme a me!

Ravioli alla zucca
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 300 gfarina 00
  • 3uova

Per il ripieno

  • 500 gzucca
  • 80 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiainosale
  • 1 pizziconoce moscata

Preparazione

  1. Preparate la zucca, lavandola e disponendola, ancora con la buccia, su una leccarda coperta con carta forno.

    Cuocete la zucca a 200 gradi in forno statico per circa 15/20 minuti.

    Una volta pronta, sfornate la zucca ed eliminate la buccia ed eventuali semi e filamenti.

  2. Raccogliete la zucca in una ciotola, schiacciatela con la forchetta ed unite il parmigiano reggiano grattugiato, il sale e un po’ di noce moscata.

    Mescolate tutto e tenete da parte.

  3. Impastate la sfoglia, versando la farina a fontana direttamente sulla spianatoia.

    Create un buco al centro e unite le uova.

    Sbattetele prima con la forchetta, poi cominciate a raccogliere la farina intorno.

    Continuate ad impastare a mano finché non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo.

    Se avete tempo, vi consiglio di lasciarlo riposare almeno 30 minuti, altrimenti procedete subito alla stesura e alla preparazione dei vostri ravioli di zucca.

  4. Stendete la sfoglia con un mattarello o con la nonna papera fino ad ottenere uno spessore circa di 1 millimetro.

    Se avete una raviolatrice, potete aiutarvi con quella, altrimenti disponete una prima sfoglia sul piano di lavoro, disponete dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia, distanziandoli circa 1,5 cm gli uni dagli altri.

    Coprite con la seconda sfoglia, poi schiacciate i bordi intorno ai mucchietti di ripieno e ritagliate con la rotella dentellata per ricavare i vostri ravioli.

  5. Adagiate tutti i ravioli ottenuti su un vassoio spolverizzato con poca farina e conservate in un luogo fresco ed asciutto fino al momento di cuocerli.

    Cuocete i ravioli alla zucca in abbondante acqua bollente salata per circa 5 minuti, quando verranno a galla, scolateli e tuffateli direttamente nella padella in cui avrete fatto fondere il burro con le foglie di salvia.

    CONSERVAZIONE:

    Conservate i ravioli di zucca crudi per al massimo un giorno in frigo.

    Altrimenti potete congelarli, dapprima sul vassoio ben distanziati gli uni dagli altri, e poi raccolti in un sacchetto gelo per alimenti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.