Polpette al sugo con cookeo

Polpette al sugo con cookeo divertenti da preparare, e davvero gustose da mangiare, le polpette al sugo sono, credo, il piatto preferito di grandi e piccini! O almeno, in casa mia è cosi! Ogni volta che preparo le polpette sono la donna più felice del mondo, anche perché ne preparo in grandi quantità, in modo da poterle mangiare sia come secondo piatto che come condimento per spaghetti o tagliatelle. Siccome amo il sugo delle polpette bello corposo, ho pensato che sarebbe stata un’ottima idea cuocere le polpette nel cookeo, in modo che rimanessero tenere, e al contempo il sugo si restringesse in modo da avvolgerle alla perfezione.. ebbene amici.. esperimento riuscito! Le polpette al sugo con cookeo sono una vera bomba! Non vedo l’ora che le prepariate anche voi e che mi diciate cosa ne pensate!!!

Polpette al sugo con cookeo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcarne macinata
  • 1uovo
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 50 gpangrattato
  • 5 gsale
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo
  • 25 mlvino bianco
  • 400 mlpolpa di pomodoro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 200 mlacqua

Preparazione

  1. Preparate le polpette versando la carne macinata assieme all’uovo, al parmigiano grattugiato, al sale, al prezzemolo tritato e ad uno dei due spicchi di aglio tritato in una ciotola.

    Cominciate a mescolare e poi ad impastare con le mani.

    Unite gradualmente il pangrattato fino ad ottenere un composto morbido ma asciutto e lavorabile.

    Con questo impasto, create tante palline più o meno della stessa misura.

  2. Accendete il Cookeo e avviate la funzione manuale. Selezionate la cottura normale a calore elevato, e non appena vi consente di aggiungere gli ingredienti, versate un abbondante giro d‘olio e l’altro spicchio d’aglio, pulito e schiacciato.

    Quando l’aglio comincia a sfrigolare, unite le polpette all’interno del Cookeo e lasciatele rosolare qualche minuto per ogni lato.

    Quando sono belle dorate, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare la parte alcolica.

    Unite la polpa di pomodoro e mescolate.

  3. Unite anche l’acqua, quindi terminate la cottura normale, e avviate la cottura a pressione per 10 minuti.

    In questo tempo, il sugo si restringerà e le polpette cuoceranno bene al loro interno.

    Una volta che il Cookeo avrà terminato la cottura a pressione, attendete il segnale prima di aprire la pentola.

    Mescolate le vostre polpette e servitele ben calde.

    Potete usarle anche per condire un ottimo piatto di pasta.

  4. CONSERVAZIONE:

    Conservate le polpette al sugo con cookeo fino a 3 giorni in frigo chiuse in un contenitore ermetico per alimenti.

    CONSIGLIO:

    Se amate i cibi piccanti potete unire del peperoncino nel sugo.

    Può capitare che il composto delle polpette sia troppo molle, unite altro pangrattato fino ad ottenere una consistenza soda.

    Volendo potete sostituire il prezzemolo all’interno delle polpette con maggiorana o altre erbe aromatiche a vostro piacimento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.