Pasta al forno con ragù

Pasta al forno con ragù un primo piatto amato da grandi e piccini, io lo definisco un “ripiego” alle più classiche lasagne al forno, poiché gli ingredienti sono proprio gli stessi, a parte la forma della pasta utilizzata.
Infatti, per preparare la Pasta al forno con ragù si utilizzano formati di pasta corta, al contrario delle lasagne al forno dove viene usata la sfoglia sottile. La cosa più bella forse della pasta al forno con ragù è che, volendo, si possono unire più ingredienti in base ai vostri gusti, come piselli, uova sode, o verdure di altro genere.
Per preparare la Pasta al forno con ragù ho usato il mio ragù che avevo preparato qualche tempo prima e riposto in freezer, vi lascio la mia ricetta QUI se volete provarlo a fare, altrimenti per comodità, potete usarne anche uno già pronto comprato.

Pasta al forno con ragù
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettete a scaldare una pentola capiente colma di acqua. Appena bolle, salatela a piacere e tuffate la pasta al suo interno.

    Cuocete la pasta il tempo necessario per ottenerla al dente, circa uno o due minuti in meno di quello riferito sulla confezione, quindi scolatela e raccoglietela in una ciotola.

  2. Nel frattempo preparate la besciamella.

    Fondete il burro, unite la farina e poco alla volta il latte. Mescolate e cuocete a fiamma moderata fintanto che la besciamella non risulterà cremosa. Insaporite con la noce moscata ed aggiustate di sale.

    Unite la besciamella nella ciotola con la pasta, unite anche il ragù e mescolate il tutto.

  3. Versate la pasta condita in una pirofila adatta alla cottura in forno, spolverizzate la superficie con una manciata di parmigiano grattugiato e infornate in forno ventilato a 180 gradi per 15/20 minuti, il tempo necessario a far dorare la superficie.

    Una volta pronta, sfornate e servite ancora calda.

  4. CONSERVAZIONE:

    Conservate la pasta al forno con ragù in frigo per un massimo di 3 giorni. Volendo potete congelare la pasta al forno già cotta per averla pronta quando più ne avete bisogno. Al momento di consumarla, prendetela dal freezer, e ancora congelata, infornatela a forno freddo e scaldate fino a 170 gradi per una trentina di minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.