Crea sito

Panini zucca

I panini zucca sono dei morbidi e soffici panini a base di zucca.

Era un po’ che vedevo foto di queste panini, che, legati con lo spago prima della cottura, assumono la caratteristica forma della zucca. Cosicché, dopo che il blog “Dolce e salato di Miky” ha postato la ricetta con tanto di fotografia, incuriosita, ho deciso di leggerla e ripeterla.

Il risultato è stato perfetto, e non è neanche difficile prepararli!

Leggete di seguito per scoprire dosi e preparazione

panini zucca
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:45+lievitazione minuti
  • Cottura:15/20 minuti
  • Porzioni:10 panini
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Farina per pizze e focacce 780 g
  • Zucca 375 g
  • Acqua 350 g
  • Sale 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Lievito di birra fresco 12 g

Preparazione

  1. Per preparare i panini zucca dovete per prima cosa pulire e pelare la zucca.

  2. Dopodiché, traferite la zucca tagliata a dadini in una padella e cuocetela fino a che diventerà morbida, quindi frullatela con un minipimer e lasciatela cuocere a fiamma media in modo che evapori più acqua possibile.

  3. Una volta pronta, lasciate intiepidire la polpa di zucca prima di preparare i panini.

  4. In una impastatrice o planetaria, versate la purea di zucca fredda o poco tiepida, e sbriciolatevi sopra il lievito di birra.

  5. Versate poco per volta, con l’impastatrice in funzione, la farina, alternandola all’acqua quando è necessaria.

  6. Procedete fino ad ottenere un composto piuttosto morbido e colloso al quale andrete ad aggiungere per ultimo il sale.

  7. Trasferite in una ciotola l’impasto, copritelo con pellicola alimentare, e mettete a lievitare in un luogo caldo e privo di correnti d’aria per circa un’ora e mezza, o fintanto che avrà raddoppiato il suo volume.

  8. Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, prendete l’impasto, ungetelo con un po’ d’olio, ed ungetevi anche le mani per lavorarlo al meglio. Potreste aver bisogno di ancora un po’ di farina per la spianatoia.

  9. Dividete l’impasto in 10 panetti circa dello stesso peso.

    Dopodiché tagliate 10 pezzi di spago da cucina che userete per legare ciascun panino in modo da formare i classici spicchi della zucca.

  10. Uno alla volta, legate i panini, dividendoli prima a metà, poi in quattro, poi in sei per arrivare ad ottenere 8 spicchi.

    Può succedere che lo spago si riveli più corto del necessario, non c’è problema, o tagliate un altro pezzo di spago, oppure fate du o quattro spicchi in meno.

  11. Quando avrete terminato di legare tutti i panini, traferiteli su una leccarda coperta con carta forno, e lasciateli lievitare ancora per una mezz’oretta coperti da un canovaccio.

  12. panini zucca

    Accendete il forno a 230 gradi statico, e infornate i vostri panini quando sarà ben caldo. Avranno bisogno di 15, massimo 20 minuti di cottura, ma teneteli sempre controllati in modo che non vi brucino.

  13. Una volta pronti, sfornate i vostri panini zucca e servite in tavola!

    Buon appetito, Nenè.

  14. CONSERVAZIONE:

    Conservate i vostri panini zucca chiusi in un sacchetto o dentro al forno spento fino a dun massimo di 3 giorni.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.