Pandoro farcito con crema, ganache e lamponi

Pandoro farcito con crema, ganache e lamponi, un tripudio di gusto e colore, perfetto da servire durante i pranzi delle feste e non solo! Infatti è anche una bella idea da presentare anche dopo le feste, quando abbiamo in dispensa ancora parecchi pandori e non sappiamo cosa farcene!
Si prepara in davvero pochissimo tempo, ed è tremendamente goloso! Nessuno può resistere a tanta bontà! Sono sicura che con questa delizia conquisterete tutti a tavola.
Ho voluto usare i lamponi perchè il rosso fa molto Natale, e perchè non ho trovato le fragole.. ma volendo potete sostituirli con fragole, mirtilli o ribes! Scegliete voi in base ai vostri gusti, ma anche in base a ciò che trovate dal vostro fruttivendolo di fiducia! Purtroppo si sa, i frutti rossi non sono di stagione, ma cercando qua e là qualcosa si riesce ancora a trovare!
Se volete cimentarvi in qualcosa di scenografico ma allo stesso tempo semplice, siete capitati nel posto giusto, ingredienti alla mano e cominciamo!

pandoro farcito crema lamponi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Pandoro
  • q.b.Lamponi
  • q.b.Zucchero a velo

Per la crema pasticcera

  • 200 mlLatte
  • 1Uova
  • 1Tuorli
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 25 gZucchero
  • 1 bustinaVanillina

Per la ganache al cioccolato fondente

  • 140 gCioccolato fondente
  • 125 mlPanna fresca liquida

Preparazione

  1. Per preparare il pandoro farcito dovete per prima cosa preparare la crema pasticcera che dovrà raffreddare prima di essere usata.

  2. Mettete a scaldare il latte, in una ciotola sbattete l’uovo intero assieme al tuorlo, all’amido, allo zucchero e alla vanillina.

    Non appena il latte sfiora il bollore, spegnete, versate a filo sopra il composto di uova, sempre mescolando, e dopodichè versate nuovamente il tutto nel pentolino e portate a bollore.

  3. Mescolate in continuazione per evitare che si creino grumi nella crema, e non appena la crema si addenserà spegnete la fiamma, trasferite la crema in una ciotola e copritela con della pellicola trasparente per alimenti a filo. In questo modo non si formerà la pellicina sulla superficie.

  4. Mettete da parte la crema pasticcera e dedicatevi alla preparazione della ganache al cioccolato.

  5. Mettete a scaldare la panna fresca liquida in un pentolino, e nel frattempo spezzettate grossolanamente il cioccolato fondente.

  6. Non appena la panna sfiora il bollore, versate il cioccolato all’interno e mescolate energicamente fino a che non si scioglierà completamente. Spegnete la fiamma e mettete da parte.

  7. A questo punto prendete il pandoro e tagliate una fetta nell’estremità bassa (quella più larga).

    Tagliate la fetta con un coltello seghettato cercando di mantenere lo spessore di circa 5 cm.

  8. Posizionate la fetta su un piatto da portata dove avrete precedentemente spalmato un cucchiaio di crema pasticcera in modo che non si muova.

  9. pandoro farcito collage

    Aiutandovi con un coltello, segnate i bordi del pandoro, e dopodichè eliminate la mollica interna facendo attenzione a non toglierne troppa sul fondo e nei lati.

  10. Versate la crema pasticcera nel pandoro e livellatela con una spatola, quindi versate sopra la ganache e livellate anche quella.

  11. Riponete in frigo a rassodare fino al momento di servire, prima del quale andrete a decorare con lamponi freschi e una spolverata di zucchero a velo.

CONSERVAZIONE

  1. Conservate il pandoro farcito con crema ganache e lamponi in frigo fino ad un massimo di 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *