Occhi di bue alla marmellata

Occhi di bue alla marmellata, dei biscotti più o meno grandi, a base di pasta frolla farciti con marmellata, o meglio, con confettura. Solitamente è usata la confettura di pesche o albicocche, ma si può usare qualsiasi gusto si preferisca. Questi occhi di bue con marmellata sono perfetti per la colazione, ma anche per la merenda o come dolcino dopo i pasti, o ancora, come accompagnamento per un tea. Mio marito ne va matto, infatti quando li preparo ne faccio una “vagonata”, tanto che poi finisco per regalarli a parenti e amici, che non li disdegnano, e anzi, me ne chiedono sempre, perché anche loro si sono innamorati dei miei occhi di bue alla marmellata!

Occhi di bue alla marmellata
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionicirca 20 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 220 gFarina 00
  • 110 gBurro
  • 100 gZucchero
  • 1Uova
  • Mezzo cucchiainoLievito in polvere per dolci

Per farcire

  • q.b.Confettura
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare gli occhi di bue (ricetta dolce) dovete per prima cosa preparare la pasta frolla, che dovrà poi riposare per almeno una mezz’oretta nel frigo.

  2. In una planetaria o in una ciotola, versate tutta la farina, e al centro versate l’uovo, leggermente sbattuto, il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero e il lievito.

  3. Impastate velocemente, e quando avrete ottenuto un panetto omogeneo e sodo, fasciatelo nella pellicola e trasferitelo in frigorifero.

  4. Lasciate riposare la pasta frolla in frigo per circa una mezz’ora, e dopodiché prendetela e cominciatela a lavorare.

  5. Stendete la pasta fino a raggiungere uno spessore di circa 1 cm, dal quale andrete a ricavare più forme rotonde che potete, assicurandovi, che quando terminerete la pasta frolla, siano pari.

  6. Infatti, in metà delle forme rotonde che avrete ottenuto, dovrete praticare un buchino, “l’occhio di bue”, dal quale uscirà la confettura.

  7. Disponete ora tutti i biscotti, interi e bucati al centro, su una leccarda coperta con carta forno, e infornate a 175 gradi in forno statico per circa 15/ 20 minuti.

  8. Una volta pronti, sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare. Quando saranno freddi, farciteli, adagiando un cucchiaino di confettura sul biscotto intero e coprendo con il biscotto forato al centro.

  9. Procedete in questo modo fino a terminare tutti i biscotti. Infine, cospargete di zucchero a velo e servite! Buon appetito, Nenè! 🙂

  10. CONSERVAZIONE: Potete conservare i vostri occhi di bue in una scatola di latta fino a 4/5 giorni.

    CONSIGLIO: Per degli occhi di bue con marmellata ancora più golosi e friabili, vi consiglio di seguire la cottura, ed estrarli non appena cominceranno a dorare.

    Prima di farcirli, fateli raffreddare totalmente, per evitare che si rompano.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.