Crea sito

Focaccia con semi di sesamo

Focaccia con semi di sesamo morbida e gustosa, perfetta come merenda a metà pomeriggio, ma anche farcita e gustata a pranzo come panino. Da buona genovese, ormai dovreste conoscermi, sono la fan numero uno della focaccia, specialmente della fugassa genovese, e negli ultimi anni ho sperimentato diversi gusti e ingredienti da poter aggiungere alla focaccia “base” per renderla più saporita e gustosa. In questo caso, essendo di fretta, ho deciso di aggiungere sulla superficie semi di sesamo bianchi e neri, che oltre a donare un po’ di colore, aggiungono quel gustino particolare e sfizioso che rende la focaccia con semi di sesamo davvero perfetta in ogni occasione. Se vi piacciono tanto i semi di sesamo, potete volendo, anche unirli nell’impasto della focaccia, ottenendo così una focaccia al sesamo morbida e saporita, perfetta per tutti i palati!

Focaccia con semi di sesamo
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioniuna teglia da 35*20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina Manitoba
  • 50 gfarina 0
  • 190 mlacqua
  • 4 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainozucchero (o un cucchiaino di miele)
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 6 gsale
  • q.b.semi di sesamo

Preparazione

  1. Preparate l’impasto della focaccia in una planetaria o a mano.

    Versate le due farine, il lievito di birra secco, che potete sostituire con 8 g di quello fresco, e lo zucchero.

    Mescolate velocemente poi, a filo, cominciate ad unire l’acqua tiepida.

  2. Impastate sempre più energicamente, e non appena l’impasto comincia a prendere forma, unite il sale e l’olio.

    Tenete una parte di olio per la teglia nella quale andrete a cuocere la focaccia con semi di sesamo.

    Impastate molto energicamente, o con la planetaria o a mano, fino a che il vostro impasto non risulterà liscio ed elastico. A quel punto, raccoglietelo in una ciotola, copritela con un canovaccio o con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate lievitare per almeno 3 ore.

  3. Trasferite l’impasto lievitato in una teglia di alluminio ben unta, oppure in una teglia antiaderente, e stendetelo leggermente con i palmi della mano. Noterete che l’impasto tenderà a ritirarsi, non abbiate timore, vi basterà lasciar riposare per una mezz’oretta l’impasto e poi allargarlo con le dita in modo da riempire tutta la teglia.

    Ungete la superficie della focaccia al sesamo con il restante olio, unite i semi di sesamo, bianchi e neri, a piacere, ed infornate in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 15/20 minuti.

  4. Sfornate la focaccia con semi di sesamo, lasciatela intiepidire, quindi tagliatela e servitela. Tiepida è ancora più buona!

    CONSERVAZIONE:

    Conservate la focaccia in un sacchetto di carta per il pane fino ad una settimana. Per due/tre giorni manterrà la sua morbidezza, poi vi basterà scaldarla per ottenerla nuovamente.

    CONSIGLI:

    Potete guarnire la focaccia con tutti gli ingredienti che preferite, ma io vi posso consigliare la focaccia alla salvia, quella al rosmarino, quella zucchine e mozzarella o ancora quella alle cipolle. Quale è la vostra preferita?

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.