Crea sito

Focaccia con patate e stracchino

Focaccia con patate e stracchino servita con Corochinato l’aperitivo ligure per eccellenza, quello che accompagna i venerdì ed i sabati sera di tutti i genovesi! E se siete genovesi, e non conoscete ancora “l’asinello”, dovete assolutamente rimediare e andarne a comprare subito una bottiglia.. da servire assolutamente con una scorzetta o una fettina di limone, due foglioline di menta e la mia super focaccia con patate e stracchino! Un vino bianco prodotto da uva cortese, molto aromatico, grazie all’infusione per un mese con un mix di quindici erbe. Il nome deriva dal luogo in cui è nato, ovvero a Coronata, da dove proveniva il vino con il quale veniva prodotto con la ricetta già dal 1886.
Con questa accoppiata l’aperitivo perfetto è assicurato! E fare la focaccia non è mai stato così semplice: una ciotola, una forchetta e la teglia dove andrete a cuocerla.. Volete provarla anche voi?

Sponsorizzato da Corochinato

Focaccia con patate e stracchino
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina Manitoba
  • 50 gfarina 00
  • 170 mlacqua
  • 4 glievito di birra secco
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • 6 gsale
  • 3 gzucchero
  • 2patate (circa 250 gr)
  • 300 gstracchino
  • q.b.rosmarino

Per accompagnare

Preparazione

  1. In una ciotola versate le due farine, il lievito di birra secco e lo zucchero.

    Unite l’acqua, poco alla volta, e mescolate con la forchetta.

    Unite anche 30 ml di olio, e non appena l’impasto si fa più sodo, unite anche il sale.

  2. Mescolate il tutto con la forchetta, cercando di amalgamare al meglio gli ingredienti. Coprite la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti o con un canovaccio e lasciate lievitare per due ore.

    Prendete l’impasto, trasferitelo sulla spianatoia poco infarinata e lavoratelo energicamente facendogli inglobare aria.

    Quando è ben elastico, trasferitelo nuovamente nella ciotola e coprite con pellicola o con il canovaccio, e lasciatelo lievitare per altre 2 ore.

  3. Mentre l’impasto lievita, dedicatevi alle patate che andranno sulla superficie della vostra focaccia.

    Sbucciatele, lavatele e poi affettatele molto sottilmente con un coltello ben affilato o con l’aiuto di una mandolina.

    Sciacquatele sotto acqua corrente fredda e poi sbollentatele per 3 minuti in acqua bollente salata.

    Scolatele, ungetele con poco olio e tenete da parte.

  4. Ungete con metà dell’olio restante la leccarda del forno, adagiate il panetto di impasto al suo interno e allargatela con i palmi delle mani. Tenderà naturalmente a restringersi, voi lasciatela riposare per 15 minuti, poi allargatela nuovamente fino a coprire tutta la superficie.

    Coprite la superficie della focaccia con le patate, e distribuite pezzi di stracchino su tutta la superficie.

    Sminuzzate al coltello, o con la mezzaluna, qualche aghetto di rosmarino e distribuitelo sulla superficie.

  5. Per terminare, unite il restante olio sulla superficie ed infornate in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti.

    La Focaccia con patate e stracchino sarà cotta quando i bordi risulteranno ben dorati.

    Sfornate la focaccia, lasciatela intiepidire, quindi tagliatela a fette e servitela con un bel calice di Corochinato.

  6. CONSERVAZIONE:

    Conservate la Focaccia con patate e stracchino in un sacchetto di carta per il pane per due giorni.

    CONSIGLI:

    Potete sostituire lo stracchino con la crescenza.

    Volendo, potete sostituire il rosmarino con la salvia.

    Se vi piacciono le focacce, non potete perdervi la ricetta della fugassa genovese, della focaccia al rosmarino o della focaccia con la salvia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.